Oscar 2015: tutti gli ospiti e le performance

Inserire immagine
Non perdete la fatidica notte delle statuette, in onda domenica 22 febbraio su Sky Cinema Oscar (canale 304)

L’attesissima cerimonia che verrà celebrata domenica 22 febbraio, in diretta su Sky Cinema Oscar (canale 304) ha in serbo tantissime sorprese. Vi riveliamo le più succulente, tra presenze illustrissime e performance da chapeau

Il Dolby Theatre di Los Angeles diventerà la Mecca dei paparazzi di tutto il mondo domenica 22 febbraio, data da segnarsi a caratteri cubitali sull’agenda.
Proprio in quella notte, infatti, verrà celebrata la cerimonia delle cerimonie in campo cinematografico, quella che ha come protagonista assoluto il famoso Oscar dorato.
Un perfetto sconosciuto (si chiama così perché pare assomigliasse allo zio di quella che fu la segretaria dell'Academy nel 1929) che riesce a mettere in ombra le Star che per quella sera si sono date appuntamento sul Red Carpet deve avere parecchi assi nella manica.

Due Jennifer come la Aniston e la Lopez non si lasciano mettere in disparte facilmente, così come stelle del calibro di Eddie Murphy e Nicole Kidman, giusto per citare alcuni dei super Vip che il 22 febbraio vedremo prendere posto al Dolby Theatre.
Ma anche stelline più giovani (a livello d’età e di filmografia) come Dakota Johnson, protagonista del blockbuster Cinquanta sfumature di grigio, Chloë Grace Moretz e Margot Robbie brillano già così tanto che è strano che il luccichio dell’oro a 24 carati dell’Academy Award riesca a oscurarne il bagliore.
Eppure l’anfitrione che farà gli onori di casa è proprio lui, il vecchio zio Oscar, lo zio d’America quasi più iconico dello zio Sam.
E come ogni zietto ancora arzillo che si rispetti, anche Oscar è un galantuomo la cui cavalleria farà sì che i posti migliori siano rigorosamente riservati alle meravigliose donzelle invitate: Sienna Miller, Kerry Washington, Gwyneth Paltrow e Scarlett Johansson saranno alcune delle Dee dell’Olimpo hollywoodiano che terranno gli occhi degli spettatori incollati allo schermo e quelli dello zio Oscar… appiccicati al decolleté!
Ma le spettatrici non si preoccupino: la platea del Dolby Theatre appagherà anche il loro occhio, parola di adoni come Channing Tatum, Josh Hutcherson, Ansel Elgort, Jason Bateman, Chris Evans e Chris Pratt.
Perfino le mamme degli spettatori potranno rifarsi gli occhi con alcuni dei loro idoli giovanili quali Liam Neeson e John Travolta. Della serie: la Notte degli Oscar accontenta tutta la famiglia…

I più giovani dall’orecchio esigente si rifaranno invece i timpani con le tante performance musicali previste per l’intera nottata.
La Regina del Pop Lady Gaga, vincitrice di 6 Grammy Awards, salirà per la prima volta sul palco degli Oscar interpretando uno speciale tributo agli Academy Awards, seguita a ruota dalla collega Rita Ora che canterà il brano Grateful candidato all'Oscar per la migliore canzone originale (presente nella colonna sonora del film Beyond the Lights).
Non mancheranno all’appello l’attrice-cantante Anna Kendrick (nominata a un Oscar nel 2009 per la sua interpretazione nel film Tra le nuvole e a un Tony Award nel 1998, alla tenera età di 12 anni, come migliore attrice non protagonista in un Musical per High Society), che si esibirà in un numero musicale legato al suo ruolo di Cenerentola nel fantasy musicale Into the Woods, né Jennifer Hudson (Oscar alla miglior attrice non protagonista per il musical Dreamgirls e insignita anche del Grammy Award nel 2008 per il suo album di debutto), cui spetterà uno degli attesissimi numeri musicali a ridosso dei verdetti.

Anche Tim McGraw, attore in film come The Blind Side, Friday Night Lights, Country Strong e Tomorrowland nonché cantante che tiene sul comodino ben tre Grammy Awards, parteciperà all’evento eseguendo il brano candidato all'Oscar I’m Not Gonna Miss You (scritto da Glen Campbell e Julian Raymond per il documentario Glen Campbell…I’ll Be Me).
A Common e John Legend, invece, spetterà l’onore d’interpretare la canzone Glory, scritta da loro stessi per il film Selma - La strada per la libertà e nominata nella categoria Migliore Canzone Originale.
Per sdrammatizzare tutte queste performance da pelle d’oca e da occhi lucidi, capita a fagiuolo l’esilarante “cantattore” Jack Black, che si esibirà in una speciale performance ancora Top Secret.
Ma di cui sicuramente si parlerà almeno fino alla prossima edizione degli Oscar, conoscendo Jack Black…

Non perdete la Notte più importante del grande schermo: domenica 22 febbraio, in diretta su Sky Cinema Oscar (canale 304).