Facce da cult: Terrence Malick

Inserire immagine
Un'immagine tratta dal film "The New World - il nuovo mondo"

Il consueto appuntamento di Sky Cinema Cult con gli interpreti di spicco del cinema italiano e internazionale, questo mese è dedicato al regista Terrence Malick. Domenica 22 febbraio a partire dalle 18.25

Terrence Malick non è un regista facile, nè sicuramente un personaggio che si può definire alla mano. Anche trovare una sua intervista (l'ultima risale al 1973) o ancor meno una sua foto risulta essere un'impresa complessa. A questo proposito si racconta che nella notte degli Oscar nel lontano 1999, quando venne il momento di passare il filmato delle nomination alla regia, nella sequenza a lui dedicata apparve solo la sedia di regia con dietro scritto il suo nome: Terrence Malick. Era stato lo stesso regista texano a inserire nel contratto per la direzione del film La sottile linea rossa la clausola che imponeva di non usare foto che lo ritraessero per l’inevitabile promozione dell’opera.

Eppure questo essere intimamente schivo non ha impedito a Malick di diventare un regista di cult, imponendosi con la sua arte sopraffina e assolutamente originale. nonostante abbia diretto solo sette film in poco meno di quarant'anni di carriera a causa del suo perfezionismo maniacale

Tra i numerosi riconoscimenti che gli sono stati assegnati vanno menzionati la Palma d'Oro a Cannes nel 2011 per The Tree Of Life, l'Orso d'Oro a Berlino nel 1999 per La sottile linea rossa, il premio per la regia a Cannes nel 1979 per I giorni del cielo e all'inizio della carriera il Festival di San Sebastiano nel 1974 con il film d'esordio La rabbia giovane. Da ricordare sono inoltre le tre nomination all'Oscar per La sottile linea rossa (regia e sceneggiatura) e The Tree of Life (regia). Per la cronaca, l'ultimo lavoro di Malick risale a quest'anno. Si tratta di Knight of Cups, presentato in concorso, poche settimane fa al Festival di Berlino e che vede come protagonisti Christian Bale e Natalie Portman .

Sky Cinema Cult, dedica a Malick il consueto appuntamento con gli interpreti di spicco del cinema italiano e internazionale. Domenica 22 febbraio l’appuntamento parte in preserale con la personalissima interpretazione del racconto classico della principessa Pocahontas e dei suoi rapporti con l'avventuriero John Smith di THE NEW WORLD - IL NUOVO MONDO e prosegue in prima serata con TO THE WONDER, dove Rachel McAdams e Ben Affleck sono i protagonisti di una profonda e dolorosa storia d’amore. In seconda serata LA SOTTILE LINEA ROSSA, film vincitore dell'Orso d'Oro a Berlino e nominato all'Oscar per regia e sceneggiatura non originale, che esplora il punto di confine dove si sfiorano razionalità e follia in coloro che hanno a che fare quotidianamente con il male della guerra.