Harrison Ford nel sequel di Blade Runner

Inserire immagine
Harrison Ford ha accettato di interpretare il ruolo nel sequel di Blade Runner che uscirà nell'estate del 2016

La  star e ha accettato ufficialmente di essere nel cast del sequel del film che uscirà nell’estate del 2016. La regia sarà di Denis Villeneuve mentre Ridley Scott sarà il produttore esecutivo. Nell'attesa scopri l'omaggio di Sky Cinema Cult a Blade Runner

Dopo 33 anni Harrison Ford tornerà nei panni di Rick Deckhard nel sequel di Blade Runner. La notizia, nell'aria da tempo, è stata confermata da Alcon Entertainment che ha anche annunciato il nome del regista dell'atteso seguito del capolavoro scifi di Ridley Scott. Sarà Denis Villeneuve ( Prisoners) a sedersi sulla sedia del regista, mentre Scott sarà il produttore esecutivo della pellicola. "Siamo onorati che Harrison Ford si unisca al nostro viaggio con Denis Villeneuve, che è un talento singolare - hanno scritto in un comunicato Andrew Kosove e Broderick Johnson, fondatori di Alcon, che produrrà la pellicola - Hampton Fancher e Michael Green, insieme a Ridley Scott, hanno creato il sequel, potente e fedele, di uno dei film più celebrati della storia del cinema".

Il ruolo di Deckhard era stato offerto a Ford lo scorso maggio ed erano iniziate le trattative. A dicembre Ridley Scott aveva rivelato che Harrison Ford aveva definito il copione "uno dei migliori che abbia mai letto". Secondo il comunicato stampa la storia che verrà raccontata in questo seguito riprenderà varie decadi dopo la fine del primo film. L'inizio delle riprese è previsto per l'estate del 2016

Per ingannare l'attesa su Sky Cinema Cult sono in programmazione sia Blade Runner sia Blade Runner – The Final Cut.
Inoltre il 23 marzo alle 23.00 su Sky Cinema Cult andrà in onda DANGEROUS DAYS: MAKING BLADE RUNNER, il culto del film di Ridley Scott nel documentario di Charles de Lauzirika che ripercorre la travagliata realizzazione del film attraverso interviste esclusive e materiale inedito