People's Choice Awards 2016, tutti i vincitori

Inserire immagine
Vin Diesel (Foto Getty Images)

Fast & Furious 7 con Vin Diesel Fast & Furious 7 e le serie tv Big Bang Theory e Grey's Anatomy sbancano i People Choice. Sandra Bullock è la migliore attrice cinematografica, Channing Tatum il migliore fra gli uomini al cinema e Johnny Depp il migliore attore drammatico

Più proletari degli Oscar, più rappresentativi dei Golden Globe. Sono i People Choice Awards, premi che di fatto aprono la stagione che si concluderà il 28 febbraio con la consegna degli Academy Awards e che sanciscono i preferiti dal grande pubblico dopo aver contato quasi 200 milioni di voti.
 

Consegnati a Los Angeles, hanno visto sbancare per il cinema Fast and Furious 7 (miglior film ma anche miglior film d'azione) e per la televisione The Big Bang Theory (migliore serie tv e migliore commedia). Melissa McCarthy e Jim Parsons sono i migliori attori comici in televisione, mentre Sandra Bullock è la migliore attrice cinematografica, Channing Tatum il migliore fra gli uomini al cinema e Johnny Depp il migliore attore drammatico, nonostante le critiche subite a Venezia per i chili di troppo mostrati in passerella  e i recenti flop al botteghino. Mortdecai e Black Mass - L'ultimo gangster infatti, non sono andati bene. E' la conferma che Depp rimane un sex symbol nell'immaginario collettivo, capace di mandare il pubblico in visibilio ogni volta che fa la sua apparizione su un palco. Anche ieri sera è successo.
 

Non dimostra i suoi anni neppure Grey's Anatomy, migliore serie drammatica secondo i 200 milioni di votanti. Ellen Pompeo, che da 11 anni interpreta la protagonista del titolo, la dottoressa Meredith Grey, è la migliore attrice di una serie drammatica, mentre l'analogo premio al maschile è andato al fidanzato di Lady Gaga, Taylor Kinney, protagonista di Chicago Fire, che proprio della fidanzata ha riportato il messaggio: "Mi ha chiesto di salutarvi, avrebbe tanto voluto esserci anche lei". Fatto sta che non c'era.
 

Ai People Choice Awards c’è stato spazio anche per i volti nuovi: da Priyanka Chopra, protagonista di Quantico, a Shawn Mendes, che a soli 17 anni è l'artista emergente preferito. Siparietto piccante quello della protagonista del film erotico 50 sfumature di grigio Dakota Johnson (migliore attrice drammatica) che salendo sul palco ha avuto un piccolo incidente con il vestito e l'ha messa sul ridere: "Tanto ormai il mio seno l'avete visto tutti".

E' toccato invece ad un duro come Vin Diesel portare la commozione sul palco: è successo quando, ritirando i premi per Fast & Furious 7, ha ricordato l'amico e collega Paul Walker, morto nel novembre di tre anni fa, in un tragico incidente d'auto, quando ancora erano in corso le riprese del film. I People Choice Awards sanciscono anche i gusti popolari in fatto di musica, e quest'anno hanno avuto la meglio Ed Sheeran e Taylor Swift, mentre il gruppo preferito è quello dei Fifth Harmony.
 

Alla guida della 42/a edizione dei PCA, che si è svolta al Microsoft Theatre di downtown Los Angeles, c'era l'attrice comica Jane Lynch, ex burbera allenatrice di Glee, che ha colto l'occasione per promuovere la sua nuova serie, Angel From Hell.