Giornata mondiale contro cancro: tre film per esorcizzare la paura

Inserire immagine
Kasia Smutniak

La Giornata Mondiale contro il Cancro è celebrata da Sky Cinema 1 giovedì 4 febbraio con una serata dedicata: vedremo Colpa delle Stelle, Annie Parker e Allacciate le Cinture

E' una giornata di quelle che vorremmo non ci fosse ma che è importante, fondamentale che ci sia. Si tratta della Giornata Mondiale contro il Cancro che Sky Cinema 1 celebra giovedì 4 febbraio con una serata dedicata a una serie di film che raccontano con delicatezza la lotta a questa malattia.

Si parte alle 18.45 con il toccante ed emozionante Colpa delle Stelle, tratto dall'omonimo best-seller di John Green che racconta la storia di amicizia e di amore tra due adolescenti malati di tumore. Hazel Grace ha 17 anni e vari tumori disseminati fra la tiroide e i polmoni; Augustus Waters ha 18 anni e una gamba artificiale, dovuta ad un incontro ravvicinato con il cancro osseo. Il loro è un colpo di fulmine, e ciò che li accomuna è il modo di vedere la vita, connubio che va ben oltre la patologia.

In prima serata e in prima visione ecco Annie Parker con Helen Hunt: Annie è ancora una bambina quando vede morire la madre per un tumore al seno. E' solo ventenne quando anche la sorella decede per lo stesso male. Da quel momento Annie è ossessionata dall'idea che la stessa sorte possa toccare a lei e i suoi timori sembrano avverarsi quando ha 29 anni...

Chiude la giornata Allacciate le cinture di Ferzan Ozpetek con Kasia Smutniak, Francesco Arca, Filippo Scicchitano, Francesco Scianna e Carolina Crescentini. Il film, che si snoda nell'arco di tredici anni e negli anni Duemila a Lecce, racconta di due giovani pugliesi che si odiano, amano, tradiscono e conoscono il dolore e il profumo della morte.