Agent Carter, dal fumetto alla mini-serie

Inserire immagine
Hailey Atwell in Agent Carter ©2014 ABC Studios & Marvel

Nata come personaggio secondario nelle storie a fumetti dedicate a Captain America, nei decenni Peggy Carter ha fatto molta strada, fino a diventare una presenza ricorrente del Marvel Cinematic Universe e guadagnarsi una mini-serie tutta sua, in onda dal 2 febbraio su Sky Cinema 1 HD.

In principio non aveva neppure un nome. Ma da allora ha fatto parecchia strada: stiamo parlando di Peggy Carter, protagonista della nuova mini-serie Marvel Agent Carter, in prima tv esclusiva su Sky Cinema 1 HD dal 2 al 23 febbraio, con due episodi in onda ogni martedì sera. Ecco come è nato il personaggio interpretato dall’attrice britannica Hayley Atwell.

 

La prima apparizione risale al maggio 1966: Peggy fa capolino in una tavola di una storia di Stan Lee e Jack Kirby dedicata al supereroe Captain America. Presentata come un vecchio amore di guerra di Steve Rogers, non ha però ancora un nome. 

 

Nel tempo, il personaggio subisce una serie di trasformazioni. Nei primi anni ’70 viene reintrodotta come sorella maggiore di Sharon Carter, che però in seguito diventa sua nipote. E l’agente Carter diventa una presenza fissa nelle storie del Capitano ambientate durante la Seconda Guerra Mondiale, tanto da guadagnarsi un suo seguito, pur senza avere alcun superpotere. 

 

Ma il vero momento di gloria dell’agente Carter arriva iin anni recenti. E forse, a determinare il suo successo c’è anche lo zampino di Hayley Atwell, che incarna il personaggio su grande e piccolo schermo. Dotata non solo di un fascino d’altri tempi, ma anche di un grandissimo talento, l’attrice inglese entra di diritto nel cuore del pubblico.

 

La prima volta al cinema arriva nel 2011, con Captain America: Il primo vendicatore, film che già lascia intravedere le grandi potenzialità di Peggy Carter. Non per niente, la Marvel decide di “testare sul campo” l’agente speciale, dedicandole due anni più tardi un cortometraggio tutto suo, intitolato per l’appunto Agent Carter, parte della serie Marvel One-Shots.

 

Il 2014 è un’altra ottima annata: al cinema arriva Captain America: The Winter Soldier, mentre Peggy compare anche in tv nella seconda stagione di Agents of S.H.I.E.L.D. Ormai è una presenza fissa del Marvel Cinematic Universe. Ed è il momento giusto per compiere il salto di qualità. 

 

Peggy Carter ha finalmente uno spazio tutto suo: stiamo ovviamente parlando della mini-serie Agent Carter, otto episodi che mostrano la nostra beniamina nell’immediato dopoGuerra, alle prese non solo con una missione speciale, ma anche con le difficoltà di essere una donna negli anni ’40. La prima stagione, come detto, è in onda dal 2 febbraio su Sky Cinema. Nel frattempo negli USA sono già arrivati i nuovi episodi…