Ultima (s)cena, l’addio su grande schermo di 5 grandi attori

Inserire immagine

Da Marilyn Monroe a Robin Williams, passando per Heath Ledger, James Dean e Paul Walker.  Ecco come ci hanno salutato al cinema cinque interpreti scomparsi prematuramente. VIDEO 

 

Prendi 5 icone della storia del cinema scomparse prematuramente: Robin Williams, Marilyn Monroe, Heath Ledger, James Dean, Paul Walker. Vai alla ricerca dell’ultima volta che li abbiamo visti su grande schermo e poi realizza un video per YouTube. Il risultato è un filmato virale, molto condiviso sui social network con le inevitabili emoticon del pianto 😢😢😢



Il video parte con l’ultima star scomparsa troppo presto: Robin Williams, suicidatosi l’11 agosto 2014 nella sua villa di Paradise Cay, in California. Se questo epilogo ha lasciato molti fan con il magone, ci si può sempre rifare con le sue ultime parole: “Smile my boy. It’s sunrise” (Sorridi, ragazzo. E’ arrivata l’alba) pronunciate in Notte al museo - Il segreto del faraone (2014) (anche se, secondo alcuni, la sua ultima apparizione sarebbe stata in Boulevard, film dello stesso anno diretto da Dito Montiel).

A seguire troviamo la sognante Marilyn Monroe de Gli Spostati: il suo volto si sovrappone a quella del cielo stellato che indica la strada per tornare a casa; un testamento cinematografico decisamente lirico, degno di una star che ha fatto sognare tanti suoi ammiratori.

Decisamente più concitato l’addio di Heath Ledger nel film di Terry Gilliam Parnassus - L'uomo che voleva ingannare il diavolo: “Non credere a quello che trovi sui giornali. Soprattutto il Mirror”. Detto da uno che avuto sempre un rapporto problematico con i giornalisti, oggi acquisisce un significato ancora più indelebile.

E’ invece un James Dean decisamente sbronzo quello che esclama: “Governante, tu sai cosa devi fare”, prima di crollare sulla tavolata de Il Gigante: è questa l’ultima volta che abbiamo visto l’attore scomparso a soli 24 anni.

E’ con Fast&Furious 7 che l’attore Paul Walker ha dato il suo addio prematuro al grande schermo. Anche in questo caso vita reale e cinematografica si fondono in maniera emblematica. Brian O'Conner (il personaggio impersonato da Walker) si avvicina a Dominic Toretto (Vin Diesel) e dice: “Ehi, pensavi di andartene senza salutare?”. E Diesel risponde: “Resterai sempre con me. Sarai sempre il mio fratello”. Poco dopo, vediamo le due auto separarsi su due strade che vanno in direzione opposta. E così sarà anche nella vita reale.