Pixar, voci da star

Inserire immagine
Tom Hanks doppia Woody in Toy Story e nei suoi sequel (foto: Getty Images)

In Italia siamo abituati a vederli doppiati, ma i film della Disney Pixar, in programmazione dal 25 marzo al 10 aprile su Sky Cinema Disney Pixar, comprendono le voci di alcune delle più quotate star di Hollywood, da Tom Hanks a Owen Wilson, passando per Kevin Spacey.

Da venerdì 25 marzo a domenica 10 aprile, il canale 304 di Sky si trasforma in Sky Cinema Disney Pixar e dedica la sua programmazione ai grandi classici dell'animazione prodotti dalla Disney Pixar. Tutti film che noi siamo abituati a sentire doppiati, ma che nelle loro versioni originali hanno le voci di alcuni grandi attori di Hollywood: ecco i divi arruolati dalla Pixar nel corso degli anni.

 

Non si può che cominciare con Toy Story, il film del 1995 che ha inaugurato la tradizione dei lungometraggi Pixar e che ha rivoluzionato il cinema d'animazione. Nella versione originale, la voce di Woody appartiene a uno dei colossi di Hollywood degli ultimi anni, ovverosia Tom Hanks. Al suo fianco, nei panni spaziali di Buzz Lightyear, il magari meno famoso, ma altrettanto simpatico Tim Allen. I due torneranno anche nei successivi episodi del franchise, mentre a loro si uniranno capitolo dopo capitolo divi del calibro di Joan Cusack (Billie) e Michael Keaton (Ken). 

 

Per il successivo A Bug's Life, l'attore più noto è stato arruolato per prestare la voce al villain di turno: stiamo parlando di Kevin Spacey, che doppia la cavalletta Hopper. Da segnalare anche la presenza di Hayden Panettiere, che presta la voce alla piccola Dot. In Monsters & Co, invece, la coppia di simpatici e mostruosi protagonisti formata da Sulley e Mike è stata affidata alle voci di due vecchie volpi come John Goodman e Billy Crystal, ai quali si affianca Steve Buscemi nel ruolo dell'infido Randall. Helen Mirren, Alfred Molina e Nathan Fillion si uniscono per il sequel Monsters University.

 

La conduttrice Ellen DeGeneres, Willem Dafoe, Eric Bana e Geoffrey Rush sono tra i divi coinvolti in Alla ricerca di Nemo, mentre Gli incredibili può contare su nomi come Holly Hunter, Jason Lee, Samuel L. Jackson e Craig T. Nelson. Saetta McQueen, spavaldo protagonista di Cars, non poteva essere doppiato che da Owen Wilson. Con lui nel film il leggendario Paul Newman come Doc Hudson e Michael Keaton nel ruolo di Chick Hicks. Nel secondo capitolo entrano Michael Caine, Emily Mortimer e John Turturro.

 

Jeanene Garofalo, Ian Holm e il grande Peter O'Toole nel ruolo del critico gastronomico Anton Ego sono tra le voci di Ratatouille, mentre per motivi ben comprensibili non ci sono grandi divi a doppiare i robot protagonisti di Wall-E, sebbene il film riservi una sorpresa: la regina della fantascienza Sigourney Weaver presta la voce al computer della Axiom. 

 

In Ribelle - The Brave, la protagonista Merida ha la voce della scozzese Kelly MacDonald, mentre la regina Elinor è doppiata da Emma Thompson. E si arriva a Inside Out, dove Amy Poehler è Gioia, Bill Hader Paura e Diane Lane è la madre di Riley. Nel recentissimo Il viaggio di Arlo, per finire, troviamo star come Anna Paquin, Frances McDormand e Steve Zahn. Niente male, vero? E per il futuro è già assicurata un'altra infornata di divi, tutti desiderosi di entrare nella Storia prendendo parte a un film Pixar.