Pixar, il nuovo trailer di Alla ricerca di Dory

Inserire immagine
Copyright: © Disney/Pixar. All rights reserved

Emergono nuovi particolari sul seguito di Alla ricerca di Nemo che arriva dopo 13 anni dalla prima avventura e promette di essere uno degli eventi cinematografici dell'anno con i vecchi protagonisti in scena accompagnati da nuovi, irresistibili personaggi. E non perderti Sky Cinema Disney Pixar (canale 304), il canale che da venerdì 25 marzo a domenica 10 si accenderà per rendere ancora più magiche le feste di Pasqua

 

Nel 2003 papà Marlin fu costretto a vincere le sue paure e avventurarsi nell'oceano per ritrovare il figlio Nemo aiutato dalla smemorata Dory. 13 anni dopo, i personaggi del primo film sono pronti a tornare sulla scena in un sequel che ha nuovamente al centro la ricerca di qualcosa di perduto. Solo che questa volta la protagonista è proprio la pesciolina azzurra dalla memoria zoppicante decisa a sfidare le amnesie per ricongiungersi con la propria famiglia lasciata chissà quando chissà dove. Ci riuscirà? La risposta definitiva non c'è ancora ma il nuovo trailer ufficiale di Alla ricerca di Dory diffuso a inizio marzo offre qualche indizio sulla nuova avventura marina targata Pixar che punta a replicare il successo (condito anche da un Oscar) della prima.

Alla ricerca di Dory: trailer ufficiale



Radici marine - Come si può apprezzare dal video, in Alla ricerca di Dory torneranno i personaggi principali del primo film, comprese la tartaruga marina Scorza e Ray, l'aquila di mare che di professione fa il maestro di scuola per i piccoli pesciolini. Ma ci saranno anche nuovi protagonisti, come uno squalo balena che si rivela amica di infanzia di Dory e un polpo mimetico sempre cangiante e all'apparenza non troppo coraggioso che promette di essere fondamentale per gli snodi della storia. E se il primo capitolo era una storia di superamento delle rispettive paure che conduceva al ricongiungimento di un padre e un figlio, qui sembra che il tema sia la riscoperta delle proprie radici e la risoluzione di traumi lontani (inconsci?). Certo, si tratta solo dei primi indizi ma sicuramente da qui a giugno (quando il film uscirà negli Stati Uniti) e settembre (quando è annunciato nelle sale italiane) nuovi dettagli emergeranno offrendo ulteriori tasselli del puzzle. Intanto, unendo il nuovo trailer con il teaser (anche in italiano) rilasciato il 30 novembre scorso, possiamo cominciare ad immergerci nella nuova epopea marina targata Disney – Pixar.

Alla ricerca di Dory: teaser ufficiale – Italiano