The Hours e Orlando ricordando Virginia Woolf

Inserire immagine
Nicole Kidman in "The Hours"

Lunedì 28 marzo, a 75 anni dalla morte, Sky Cinema Cult, ricorda la scrittrice e saggista inglese Virginia Woolf con due film in prima e seconda serata: alle ore 21 andrà in onda The Hours e a seguire Orlando

Senza di lei la letteratura del XX Secolo, soprattutto quella inglese, avrebbe forse seguito un altro percorso. Le sue più famose opere sono i romanzi La signora Dalloway, Gita al faro e Orlando. Tra le opere di saggistica segnaliamo Il lettore comune e Una stanza tutta per sé (1929). I suoi lavori sono stati tradotti in oltre cinquanta lingue e tra i suoi traduttori può vantare monumenti della letteratura quali Jorge Luis Borges e Marguerite Yourcenar. Lunedì 28 marzo, a 75 anni dalla morte, Sky Cinema Cult, omaggia Virginia Woolf, con due film in prima e seconda serata.

Alle 21 andrà in onda The Hours, basato sul romanzo di Michael Cunningham Le Ore, dove la vita della scrittrice si intreccia con quella di altre due donne vissute in epoche diverse: mentre Virginia Woolf cerca di combattere la depressione e scrive Mrs. Dalloway, nel 1949 Laura prepara una festa per il marito e Clarissa, ai giorni nostri, vuole dare un party per un amico che sta morendo di Aids. Nicole Kidman, che interpreta la scrittrice inglese, per la sua interpretazione ha ottenuto il premio Oscar come miglior attrice. The Hours  è un film diretto da Stephen Daldry e con un cast stellare: oltre alla Kidman ci sono Meryl Streep, Julianne Moore, Miranda Richardson e Ed Harris.

In seconda serata arriva Orlando, tratto dall'omonimo romanzo fantastico di Virginia Woolf, con una strepitosa Tilda Swinton che si destreggia fra immortalità e ambiguità sessuale. Siamo nel 1600 e Orlando, giovane, bellissimo e glabro, suscita l'interesse della regina d'Inghilterra, che gli lascia in eredità un titolo. Lui si innamora di una bella e giovane e nobile russa, ma non è ricambiato. Cominciano a scorrere i secoli finché una mattina si sveglia donna. Conosce l'amore per un uomo e si arriva ai giorni nostri quando, né uomo né donna, ha un bambino  e con lui deve affrontare la vita da sola. E' un film sulle differenze, ammesso che esistano.