Facce da Cult: Susanne Bier

Inserire immagine
Susanne Bier - Foto Getty Images

Il consueto appuntamento di Sky Cinema Cult con gli interpreti di spicco del cinema italiano e internazionale, questo mese è dedicato alla regista danese premio Oscar, Susanne Bier, che il 15 aprile festeggia i suoi 55 anni. Si parte domenica 10 aprile a parteire dalle 15.10

Nel mondo quantre registe donne hanno vinto un Oscar con un loro film?. La risposta è piuttosto semplice: davvero poche, pochissime. Una di queste è la danese Susanne Bier, una delle più importanti registe contemporanee, vincitrice nel 2011 con In un mondo migliore dell’Oscar come miglior film straniero, di un Golden Globe e dell’European film Award, più di un’altra sfilza di riconoscimenti per i suoi film precedenti.

Per celebrare questa unicità, Sky Cinema Cult, con il suo consueto appuntamento con gli interpreti di spicco del cinema italiano e internazionale, dedica a Susanne Bier la sua programmazione di aprile, anche in occasione dei suoi 55 anni che la regista festeggerà il 15 aprile.

Si parte domenica 10 aprile dalle 15.10 andranno in onda, Noi due sconosciuti, la drammatica storia di una donna che, rimasta vedova, cerca di salvare dalla tossicodipendenza un amico del marito e a seguire Una folle passione con Jennifer Lawrence e Bradley Cooper. In preserale l’appuntamento prosegue con la struggente storia di Non desiderare la donna d'altri, dove Michael, creduto morto in battaglia dalla moglie e dalle figlie, viene sostituito dal fratello Jannick, mentre in prima serata troviamo In un mondo migliore, vincitore del premio Oscar come miglior film straniero 2011, che racconta la pericolosa storia di amicizia tra due adolescenti. Chiude in seconda serata Dopo il matrimonio, con Mads Mikkelsen nei panni di un benefattore che si troverà a fare i conti con un pezzo del suo passato.

Inoltre su Sky Atlantic, da mercoledì 20 aprile, andrà in onda in prima visione, la miniserie diretta da Susanne Bier, The Night Manager, tratta dal romanzo di spionaggio di John le Carrè, con Tom Hiddleston, Olivia Colman e Hugh Laurie protagonisti.