Sky Cinema - David di Donatello: un viaggio tra i premiati del 2015

Inserire immagine

Dal 15 al 24 aprile Sky Cinema apre una finestra sui David di Donatello con i film premiati nella scorsa edizione. Naturalmente per meglio prepararsi e poi vivere la serata in cui verranno assegnati i premi, in programma lunedì 18 aprile dalle 20.50 su Sky Cinema 1, Tv8 (canale 8 del DTT), Sky Uno e Sky Cinema - David di Donatello (canale 304)



Il momento clou è lunedì 18 aprile alle 20.50 quando su Sky Cinema 1, Tv8 (canale 8 del DTT), Sky Uno e Sky Cinema - David di Donatello (canale 304) verranno assegnati i David di Donatello 2016. Per arrivare preparati all'appuntamento, condotto da Alessandro Cattelan, da venerdì 15 a domenica 24 aprile potremo vedere, sul canale 304 ribattezzato Sky Cinema -David di Donatello, film che sono stati protagonisti nelle passate edizioni. Sono oltre 60 i film premiati nelle precedenti edizioni in programmazione. Tra questi eccone alcuni che sono freschi di trionfo, avendo vinto nell'edizione del 2015.

Anime Nere, tratto dall’omonimo romanzo di Gioacchino Criaco e ambientato ad Africo, uno dei centri nevralgici della ‘ndrangheta calabrese,si è aggiudicato nove David: narra la storia di tre fratelli, figli di un pastore dell'Aspromonte. Il più giovane, Luigi, è un trafficante internazionale di droga. Rocco vive a Milano con la moglie Valeria e la loro figlia. Ma soprattutto non accetta lo stile di vita del fratello minore pur condividendone alcuni benefici. Luciano, il maggiore, si illude di poter lavorare con semplicità la sua terra, senza essere coinvolto negli affari dei fratelli. Finché suo figlio Leo, ventenne rancoroso e senza futuro, sparando alcuni colpi di fucile sulla saracinesca di un bar protetto da un clan della 'ndrangheta, scatena una guerra tra questo e la sua famiglia.

Ha messo in bacheca cinque David Il Giovane Favoloso tra cui quello di miglior attore attribuito a Elio Germano nei panni di Giacomo Leopardi. Diretto da Mario Martone. Leopardi è un bambino prodigio che cresce sotto lo sguardo implacabile del padre in una casa che è una biblioteca. La sua mente spazia ma la casa è una prigione: le letture non sono evasione per lui, l'universo è fuori. Intanto l'Europa cambia e lui a 24 anni lascia Recanati ma nonostante l'alta società italiana lo accolga bene lui resta un ribelle.

Nanni Moretti con Mia Madre (prima visione su Sky Cinema 1 e Sky Cinema David di Donatello in programma venerdì 15 aprile alle 21.10 ha ottenuto due David di Donatello. Margherita Buy, migliore attrice protagonista, ha ottenuto il suo settimo David in carriera ed è l'attrice più premiata nella storia della manifestazione (cinque riconoscimenti come miglior attrice protagonista e due come migliore attrice non protagonista. La Buy è Margherita, una regista con una madre molto malata, una figlia problematica e un fratello perfetto. La situazione la scombussola, confonde realtà e fantasia ma deve tenere duro e trovare una sua strada.

Migliori effetti digitali per l’ultimo film di Gabriele Salvatores, Il Ragazzo Invisibile, ovvero il primo cinecomic all’italiana. Il protagonista è Michele, un adolescente come tanti che vive in una città sul mare. A scuola è anonimo ma a lui non importa, si accontenta di avere l'attenzione di Stella, la ragazza che non riesce a smettere di guardare. Non avviene il contrario, però. Un giorno Michele si guarda allo specchio e si scopre invisibile e inizia la più incredibile avventura della sua vita.

Miglior esordio alla regia per Edoardo Falcone autore di Se Dio Vuole, originale commedia con Marco Giallini nei panni di Tommaso, un rinomato cardiochirurgo, e Alessandro Gassman in quelli di un prete, Don Pietro. Tommaso è sposato con Carla, casalinga e madre dei due figli Bianca, a sua volta sposata con Gianni, e Andrea. Quest'ultimo, promettente studente di medicina, annuncia di volersi fare prete. A ispirarlo sembra sia stato Don Pietro, un po' sacerdote e un po' santone: in famiglia c'è la rivoluzione.

Il miglior film straniero è Birdman di Alejandro González Iñárritu premiata nel 2015 anche con 4 Oscar. Riggan Thompson è una star che ha raggiunto il successo nel ruolo di Birdman, supereroe alato e mascherato. Ma la celebrità non gli basta, vuole dimostrare di essere anche un bravo attore. Decide di lanciarsi in una folle impresa: scrivere l'adattamento del racconto di Raymond Carver Di cosa parliamo quando parliamo d'amore e dirigerlo e interpretarlo in uno storico teatro di Broadway. Nell'impresa sono coinvolti la figlia ribelle Sam, appena uscita dal centro di disintossicazione, l'amante Laura, l'amico produttore Jake, un'attrice il cui sogno di bambina era lavorar a Broadway e un attore di grande talento ma di pessimo carattere. Riuscirà Riggan a realizzare la sua impresa?

Assolutamente da non perdere l’appuntamento di domenica 17 aprile con la maratona dei Vincitori del 2015, a partire dalle 15.10 fino alla seconda serata.