Il libro della vita secondo Guillermo del Toro

Inserire immagine

Guillermo del Toro è il produttore del fantasy-adventure musical animato in 3D Il libro della vita, di Jorge Gutierrez, sul viaggio iniziatico di Manolo,  figlio  di un torero, che dovrà affrontare tutte le sue paure. Appuntamento, sabato 16 aprile, alle 21.00, Sky Cinema Family e in contemporanea su Sky 3D

Sabato 16 aprile, alle 21.00, Sky Cinema Family (in contemporanea su Sky 3D) programmerà in prima visione, l’animazione prodotta da Guillermo Del Toro, Il libro della Vita, una colorata avventura fantastica che ci conduce nelle suggestive leggende del Centro America.
 

Sono appunto le tre vite quelle che si intrecciano tra le innumerevoli storie raccontate nel film: quella di Manolo, un ragazzino dall’animo poetico appassionato di musica, quella di Joaquìn, figlio di un eroe leggendario, e quella di Maria, coraggiosa e determinata nella difesa dei diritti dei più deboli. I tre personaggi diventano oggetto della scommessa tra due figure soprannaturali, La Muerte e Xibalba. Il libro della Vità è un’esperienza sotto diversi punti di vista: è un’emozionante storia d’amore e di amicizia, è un travolgente viaggio in bilico tra la vita e la morte, è un mondo visivamente ricchissimo di dettagli, dal design sofisticato e mai visto prima d’ora, e infine è anche e soprattutto una grande professione d’amore al Messico e alla cultura messicana.
 

Proprio da questo Paese proviene infatti Jorge R. Gutierrez, il regista della pellicola e l’autore della sceneggiatura, che per più di otto anni ha tentato di proporre la sua idea a uno studio che potesse realizzarla, incontrando infine la fiducia e la collaborazione di Guillermo del Toro.