Star Wars: la forza si risveglia su Sky Primafila

Inserire immagine

Da mercoledi 13 aprile arriva Star Wars – Il risveglio della forza su Sky Primafila, anche on demand.

Il nuovo capitolo della saga di Guerre Stellari è su Sky Primafila anche su On demand


Star Wars: Il risveglio della Forza inizia con La classica intro alla Guerre Stellari  cge ci informa che dalle ceneri dell’Impero è nato il Primo Ordine, nemico giurato della Repubblica. L’Ordine è alla ricerca di Luke Skywalker, l’ultimo Jedi rimasto, scomparso ormai da tempo, ma sulle sue tracce ci sono anche gli oppositori della Resistenza. Dopodiché, già dalle prime scene e senza troppi preamboli, Star Wars: Il Risveglio della Forza introduce tutti i personaggi principali, dallo stormtrooper ribelle Finn al pilota di X-Wing Poe Dameron, passando per l’avventuriera Rey e il villain Kylo Ren, una specie di fan sfegatato di Darth Vader.
E con tutti che si chiedono dove sia finito il leggendario Skywalker, l’avventura ha ufficialmente inizio.

Ogni cosa, in Star Wars: Il Risveglio della Forza, rimanda alla trilogia cominciata con Una nuova speranza e conclusa con Il ritorno dello Jedi. L’immaginario, le atmosfere, i personaggi. È come se Abrams avesse lavorato per riconciliare The People con la saga.

Se ci si perdesse in un citazionismo fine a se stesso, tutto questo lo si potrebbe chiamare fan service. Ma per fortuna Abrams riesce a creare una struttura sufficientemente solida per sostenere il peso del confronto con l’originale. Pur con i tanti legami e rimandi, Star Wars: Il Risveglio della Forza riesce a camminare sulle proprie gambe, grazie anche all’apporto di un gruppo di nuovi personaggi convincenti e di un casting azzeccato (ottimi John Boyega e Daisy Ridley nei panni di Finn e Rey, interessante Adam Driver come Kylo Ren).