The Boy: l’horror con Lauren Cohan arriva al cinema

Inserire immagine
Eagle Pictures

La protagonista di The Walking Dead, Lauren Cohan è l'interprete femminile del film The Boy, distrubuito dalla Eagle Pictures e nei cinema a partire dal 12 maggio. In occasione della sua uscita al cinema, Sky Cinema Max trasmetterà qualche minuto in anteprima del film. Appuntamento a mercoledì 11 maggio alle 20.50

Giovedì 12 maggio, debutterà nei cinema, distrubuito dalla Eagle Pictures, un film horror davvero inquietante: si tratta di The Boy, pellicola, diretta da William Brent Bell (Stay Alive, L'altra faccia del diavolo) con il copione di Stacey Menear, e come protagonista Lauren Cohan, più nota per il ruolo di Maggie in The Walking Dead. Nel cast anche Rupert Evans, Jim Norton, Diana Hardcastle e Ben Robson. In occasione della sua uscita al cinema, Sky Cinema Max trasmetterà qualche minuto in anteprima del film. Appuntamento mercoledì 11 maggio alle 20.50

Questa la storia: Reduce da un tormentato passato, una giovane donna americana si trasferisce in uno sperduto villaggio inglese alla ricerca di una seconda possibilità. Finirà, però, intrappolata in un incubo ad occhi aperti. Greta (Lauren Cohan) si illude di essere stata assunta come babysitter, salvo realizzare poi che il bambino di 8 anni al quale crede di dover badare, in realtà è la bambola a grandezza naturale degli anziani coniugi Heelshire, che i due trattano come un bambino in carne ed ossa, poiché in lei vedono reincarnato il figlio perso tragicamente 20 anni prima, Brahms. La coppia impone a Greta una lunga serie di regole da rispettare in loro assenza. Ma una volta rimasta sola nell’enorme villa di famiglia, la ragazza ignora le regole e inizia a flirtare con Malcom (Rupert Evans), l’affascinante ragazzo addetto delle consegne, finché una serie di eventi inquietanti e inspiegabili la convincono della presenza di forze soprannaturali. Spingendosi ogni giorno di più nel fitto mistero che la circonda, Greta deve fare i conti con un terrificante colpo di scena, capace di tenere lo spettatore col fiato sospeso fino all’ultimo frame.

L’attrice Lauren Cohan interpreta la forza e la debolezza di una donna che, pur non avendo grandi opportunità, è decisa ad approfittare di quello che la vita le sta offrendo. Dopo aver interpretato per sette anni il ruolo di Maggie Greene nella serie televisiva “The Walking Dead”, la Cohan racconta che l’ultimo film al quale avrebbe mai pensato era un horror. “Al contrario, cercavo un film romantico, dolce e rilassante. Quando ho letto questa sceneggiatura, però, non ho potuto rifiutare”, racconta. “Mi ha sorpresa, divertita e spaventata proprio com’è successo sul set durante le riprese. Greta deve affrontare un viaggio molto importante, e non può immaginare quello che poi accadrà. Quando realizza di doversi prendere cura di una bambola, e non di un bambino reale, accetta l’incarico di buon grado. Perché rifiutare, in fondo, se sei pagata per giocare? Ma la realtà è ben diversa. Iniziano ad accadere cose strane. Sono certa che il pubblico proverà la stessa inquietudine che ho provato io nel leggere la sceneggiatura.”

Guarda il trailer