Biograficult, grandi biografie su Sky Cinema Cult

Inserire immagine

Serate in compagnia di personaggi che, nel bene o nel male, hanno segnato la storia. Ogni mercoledì e giovedì di giugno Sky Cinema Cult propone un ciclo di biografie che si affianca all’edizione 2016 del Biografilm Festival in programma a Bologna dal 10 al 20 giugno

E' il momento di raccontare le storie delle persone. Di quelle che, in un modo e nell'altro, una segno in questo mondo lo hanno lasciato. A far emergere le (film) biografie è Sky Cinema Cult che tutti i mercoledì e i giovedì di giugno, in prima e seconda serata, ci porta in questo mondo dove l'elemento fantastico assume sembianze umane. Il ciclo di Sky Cinema Cult si affianca all’edizione 2016 del Biografilm Festival in programma a Bologna dal 10 al 20 giugno.

Si parte mercoledì 1 in prima serata con The Imitation Game che racconta la tormentata storia del matematico Alan Turing, interpretato da Benedict Cumberbatch: con la sua squadra ha decifrato il codice Enigma, usato dai tedeschi per comunicare le strategie belliche, fornendo così un contributo determinante per la vittoria finale. In seconda serata vediamo il ritratto di un’altra mente geniale, quella del matematico John Forbes Nash: il film è A beautiful mind. Giovedì 2 giugno è di scena la letteratura: in prima serata troviamo Elio Germano nei panni del poeta di Recanati Giacomo Leopardi: Il giovane favoloso ci mostra un poeta diverso da come lo abbiamo sempre incontrato sulle antologie scolastiche. In seconda serata Willem Dafoe indossa gli abiti di Pier Paolo Pasolini nella controversa opera biografica firmata da Abel Ferrara e ribattezzata semplicemente Pasolini.

Il secondo appuntamento biografico è dedicato alla musica. Mercoledì 8 in prima visione andrà in onda il documentario premio Oscar Amy che ripercorre la musica, i tormenti esistenziali e la tragica scomparsa della giovane e fragile cantante inglese Amy Winehouse, uno dei più grandi talenti degli ultimi venti anni. Segue The Runaways, un inedito ritratto della prima band tutta al femminile. Giovedì 9 giugno in prima serata il premio Oscar John Ridley (12 anni schiavo) celebra il mito di Jimi Hendrix, il vero rivoluzionario della chitarra, in Jimi - All is by my side. In seconda serata Martin Scorsese firma un appassionato tributo a uno dei favolosi Beatles, George Harrsion - Living in the material world.

L’appuntamento prosegue con le biografie di quattro grandi pittori: mercoledì 15 giugno in prima serata è di scena Big Eyes, la storia vera di Margaret Keane, autrice dei celebri ritratti dei bambini dai grandi occhi, che accettò di vivere nel l’ombra del marito per moltissimi anni. La seconda serata la trascorriamo con Frida: l’artista messicana Frida Kahlo, interpretata da una superba Salma Hayek, ci porta, attraverso la sua vita tormentata e il suo complesso matrimonio col pittore Diego Rivera, in un mondo quasi magico. Giovedì 16 giugno troviamo in prima serata La ragazza con l'orecchino di perla raffinato dramma tratto dall'omonimo best-seller di Tracy Chevalier, con Scarlett Johansson nella veste di musa del pittore Johannes Vermeer. A seguire ecco Turner, ritratto del pittore romantico inglese William Turner interpretato da un magistrale Timothy Spall.

La politica è protagonista mercoledì 22 e giovedì 23. Il 22 giugno in prima serata troviamo The Queen, biografia della sovrana d’Inghilterra diretta da Stephen Frears e in seconda serata il film premio Oscar, Il discorso del Re, con Colin Firth nei panni del balbuziente Re Giorgio VI. Giovedì 23 sarà di scena l’ex-premier inglese Margaret Thatcher in The Iron Lady, interpretata da una impeccabile Meryl Streep. Subito dopo un'altra grande figura della storia mondiale contemporanea: arriva la leader del movimento indipendentista birmano e premio Nobel per la Pace nel 1991, Aung San Suu Kyi in The Lady - L'Amore per la libertà.

Ultimi due appuntamenti con le biografie di celebri criminali. Mercoledì 29 giugno andrà in onda, in prima e seconda serata, la storia del famoso gangster francese Jacques Mesrine, interpretato da Vincent Cassel, nell’opera in due parti Nemico Pubblico N. 1. Chiudono il ciclo biografico di Sky Cinema Cult, Prova a Prendermi, in programma giovedì 30, diretto da Steven Spielberg con Leonardo DiCaprio nel ruolo di Frank Abagnale, uno dei più grandi truffatori di tutti i tempi e French Connection, ispirato al clan dei Marsigliesi che per anni a messo a ferro e fuoco il Sud est della Francia. Stavolta c'è un giovane magistrato intenzionato a porre fine al loro potere, ma le carte si sparigliano.