Storytellers: Lo Scandalo Nicolas Winding Refn

Inserire immagine
Nicolas Winding Refn - Foto Getty Images

Si è svolto presso l’università IULM di Milano un incontro con il regista danese Nicolas Winding Refn condotto da Gianni Canova. Ospite d’eccezione Dario Argento. La Masterclass Storytellers: lo scandalo Nicolas Winding Refn andrà in onda sabato 11 giugno alle 22.45 su Sky Cinema Cult e domenica 12 alle 18.30 su Sky Atlantic  e Sky Arte

Nicolas Winding Refn, uno dei registi più enigmatici, talentuosi e importanti degli ultimi, è stato l’ospite d’eccezione dell’Università IULM di Milano. Una Masterclass unica e imperdibile, dedicata al tema "Storytellers: lo scandalo Nicolas Winding Refn”.

Un incontro di quasi 50 minuti guidato da Gianni Canova per discorrere con un autore di film pluripremiati come Drive, Pusher e Solo Dio perdona ma soprattutto del suo ultimo lavoro The Neon Demon in uscita al cinema l’8 giugno e definito il film scandalo di Cannes 2016. La pellicola è un'esclusiva per l'Italia di Fulvio e Federica Lucisano per Italian International Film e distribuito da Koch Media.

Nicolas Winding Refn, nel corso dell’incontro, ha rivelato tra contributi, interviste e testimonianze, il suo rapporto con gli attori, il racconto della violenza, l'influenza del cinema italiano, il suo rapporto con la Tv e lo star system hollywoodiano. Parte dell’incontro è stato dedicata ad uno scambio di opinioni tra Refn e un altro narratore di fama internazionale, il maestro dell'horror Dario Argento, autore di molti film che hanno influenzato il lavoro del cineasta danese.

La Masterclass Storytellers: lo scandalo Nicolas Winding Refn andrà in onda sabato 11 giugno alle 22.45 su Sky Cinema Cult e domenica 12 alle 18.30 su Sky Atlantic e Sky Arte.

Inoltre Sky Cinema Cult, inizierà alle 20.40 con una speciale intervista al regista Danese, seguita alle 21 dal film pluripremiato Drive. La serata proseguirà alle 23.45 con il film Solo Dio perdona seguito all’1.20 dal documentario My life directed by Nicolas Winding Refn, diretto da sua moglie Liv Corfixen.