Cercando Dory troviamo anche Piper

Inserire immagine

Il cortometraggio che accompagna l’ultimo successo al botteghino della Pixar sta entusiasmando il pubblico americano: è la storia di un uccellino impegnato ad imparare e procacciarsi il cibo da solo

Paghi uno, prendi due. E’ una tradizione consolidata di Disney Pixar molto apprezzata dagli spettatori che insieme a un nuovo film possono di solito godere anche di un cortometraggio inedito. Accade in questi giorni anche con Alla ricerca di Dory, l’ultimo lungometraggio della casa di produzione fondata da John Lasseter che sta sbancando al botteghino negli Stati Uniti. Prima delle avventure sottomarine dei pesciolini amati da milioni di appassionati di cartoni ci sono infatti anche quelle di un nuovo piccolo eroe, Piper. Si tratta di un simpatico uccellino tutto piume alle prese con una sfida non da poco: imparare per la prima volta a procacciarsi del cibo da solo senza l’aiuto della mamma. Un’impresa che, come ha raccontato recentemente il quotidiano Washington Post, sta ricevendo consensi a non finire.



Dettagli - Realizzato da Alan Barillaro, il cortometraggio dura 6 minuti in tutto e sembra segnare un nuovo stadio nella tecnica di produzione della casa. Dai granelli di sabbia alle piume dei volatili, il lavoro raggiunge una profondità di dettaglio visivo senza precedenti anche per la Pixar. E poi c’è la storia, che ha subito commosso gli spettatori completamente rapiti dagli sforzi del piccolo impegnato in un difficile percorso di crescita. Lo stesso percorso, seppur in un contesto differente che deve compiere Dory, la protagonista del seguito di Alla ricerca di Nemo decisa a rintracciare la propria famiglia e che, come mostrano i dati, pare avere conquistato soprattutto il pubblico femminile. Ma è lo stesso percorso che hanno fatto negli anni scorsi anche decine di altri personaggi creati da John Lasseter e compagnia, tutti indistintamente a caccia della propria strada. A ricordarcelo è un nuovo video creato dalla squadra di BurgerFiction che, in occasione dell’uscita dell’ultimo film Pixar, ha deciso di rendere un nuovo omaggio al talento della casa di produzione che ha rivoluzionato il mondo dei cartoni con un video che in 14 minuti mostra l’evoluzione tecnica e creativa dello studio. Come dire, la migliore introduzione possibile alle nuove avventure di Dory. E di Piper.