Fantastic 4, supereroi per caso

Inserire immagine
TM & © 2014 Marvel & Subs. TM and © 2014 Twentieth Century Fox Film Corporation. All rights reserved. -

Una nuova generazione di promettenti attori interpreta i Fantastici Quattro, nel reboot del franchise cinematografico tratto dei fumetti Marvel: Miles Teller (Whiplash) è Mister Fantastic, Kate Mara (The Martian) è la Donna Invisibile, Michael B. Jordan (Creed) è la Torcia Umana e Jamie Bell (Billy Elliot,), La Cosa. Dopo essere stati trasportati in un universo alternativo, quattro giovani si ritrovano modificati nel loro aspetto fisico e dotati di sorprendenti abilità. Appuntamento, in prima tv, lunedì 4 luglio, su Sky Cinema 1, alle 21.10

Dopo esser stati interpretati da Jessica Alba, Chris Evans, Michael Chiklis, Julian McMahon e Ioan Gruffudd. nel 2005, il team di supereroi più longevo dei fumetti Marvel, è tornato al cinema nel 2015 con nuovi protagonisti, in forma di reboot. L'appuntamento per vederli è su Sky Cinema 1, lunedì 4 luglio alle 21.10

Diretto da Josh Trank, già autore del thriller fantascientifico Chronicle e interpretato da  Miles Teller (Mr. Fantastic), Michael B. Jordan (la Torcia Umana), Kate Mara (la Donna Invisibile) e Jamie Bell (la Cosa), il film  è ambientato nella New York contemporanea e si concentra sui Quattro prima che diventino una squadra. Reed Richards è un bambino prodigio. Fin dalla tenera età si dedica ad esperimenti scientifici avanzati. Nel suo garage riesce a creare il primo prototipo funzionante di teletrasporto. Aiutato dall'amico Ben porta avanti il progetto esibendolo ad una mostra scientifica dove conosce il dr. Franklin Storm e sua figlia adottiva Susan. Il dottore, entusiasta, mette a disposizione di Reed un laboratorio per proseguire le ricerche. Oltre a Reed, Ben e Susan fanno parte del progetto anche il figlio di Franklin, Johnny, e un personaggio inquietante di nome Victor. Il teletrasporto apre nuovi scenari della conoscenza e rappresenta una scoperta d'avanguardia nel settore dei viaggi inter dimensionali. Tuttavia, gli interessi dei capi della NASA, a un certo punto vogliono estromettere i ragazzi dal progetto affidandolo a professionisti. Prima che ciò accada Reed, Ben, Johnny e Victor, decidono di testare la capsula di teletrasporto personalmente proiettandosi in una nuova dimensione. I quattro giovani giungono in un mondo roccioso intriso di fiumi di energia. Nel tentativo di acquisire maggiori dettagli restano preda dell'ambiente ostile. Victor viene risucchiato dalla lava energetica e scompare in un precipizio, gli altri riescono a ritornare sulla Terra con l'aiuto di Susan. Tuttavia, durante la rocambolesca procedura di rientro forzato, tutti i membri della spedizione, compresa Susan che si trovava già in laboratorio, restano avvolti dalla misteriosa energia del mondo visitato. Trasportati in un'area militare segreta chiamata 'Area 57', i ragazzi, ripresi i sensi, riscontrano strani cambiamenti nei loro corpi.
 

I Fantastic 4, anche se non ha avuto al box office il successo che forse meritava, ha dalla sua un bel ritmo e soprattutto la voglia di esplorare il dramma umano e psicologico di quattro ragazzi “normali” alle prese con poteri incredibili e sfide quasi quanto mai impossibili.