Dory? Eccola in versione baby

Inserire immagine

Gli amici vanno alla ricerca di Dory e Dory va in cerca di se stessa, o meglio delle proprie radici. Quello che troverà sarà, tra le altre cose, anche la propria infanzia. E la troveranno anche gli spettatotri che, grazie ad un nuovo teaser Disney, possono avere un assaggio del pesciolino smemorato in versione baby

Il classico colore blu, la solita simpatia e le ormai proverbiali amnesie. Per tutti gli appassionati dei cartoni animati Disney-Pixar Dory resta un personaggio indimenticabile e riconoscibile in pochi tratti. E così sarà anche nel nuovo film che la vede come protagonista, dove però la conosceremo anche in una versione inedita: bambina. Sì perché, come rivela un nuovo teaser da pochi giorni disposizione su YouTube, alcune scene del lungometraggio appena uscito negli Stati Uniti ci daranno la possibilità di vedere come era Dory da piccola. Ovvero: smemorata, tenera e con due occhioni ancora più dolci.



I nuovi fotogrammi distribuiti dalla casa di produzione su Internet aprono uno squarcio sull'infanzia del pesciolino. Già in tenera età, scopriamo, Dory soffriva di un disturbo che le procurava delle amnesie nella memoria a breve termine. Le sequenze in anteprima ce la mostrano impegnata a giocare a nascondino con i genitori e già durante la conta la piccola Dory si distrae venendo attratta da qualcosa. Che sia questo l'inizio dell'avventura che l'ha allontanata dalla famiglia e portata infine ad incontrare Marlin e Nemo nel primo episodio? Non lo sappiamo. Quel che sappiamo però è che nel sequel in queste settimane nelle sale amerucane Dory e i suoi amici andranno a caccia proprio dei legami familiari perduti finendo coinvolti in una serie di peripezie che hanno già deliziato il pubblico Usa che ha premiato il film al box office. Un'altra cosa certa è che in questo viaggio verso il passato la pesciolina incontrerà nuovi personaggi. Tra questi anche un curioso polpo mimetico chiamato Hank che - possiamo arguire da un nuovo teaser - giocherà un ruolo nel farla uscire da una situazione difficile.