Poltergeist: a volte ritornano

Inserire immagine
© 2015 Twentieth Century Fox Film Corporation and Metro-Goldwyn-Mayer Pictures Inc. All rights reserved

Sam Raimi e il regista Gil Kenan hanno riadattato la classica storia della famiglia che vive in periferia in una casa infestata da forze maligne. La pellicola è il remake del classico horror che negli anni '80 vide collaborare Tobe Hooper e Steven Spielberg. Appuntamento su Sky Cinema 1, mercoledì 6 luglio alle 21.10

Arriva su Sky Cinema 1, in prima tv, mercoledì 6 luglio alle 21.10  Poltergeist, frutto della collaborazione tra il produttore Sam Raimi (Evil Dead) e il regista Gil Kenan (Ember - Il mistero della città di luce) che si lanciano nell'ardua impresa di rifare un classico horror che negli anni '80 vide collaborare Tobe Hooper, il regista del cult di Non aprite quella porta e Steven Spielberg, per l'occasione in veste di produttore; una sinergia creativa anomala che diede vita ad un intrigante e singolare mix di horror e family-movie con effetti visivi di pregevole fattura.
 

Il modello di questo nuovo remake è quello del film della casa infestata da oscure presenze che utilizzano il televisore di una quieta famigliola per attrarre nel loro incubo gli abitanti e per diffondersi tra le pareti domestiche. Ma a differenza del primo film che si svolgeva all’epoca dell’agiatezza economica degli anni ottanta, questo nuovo film è ambientato nel cuore di quell’ideale americano ormai tramontato e privo di senso chiamato sobborgo residenziale. Una comunità in disarmo di una località dell’Illinois, fatta di case con tre camere da letto progettate con lo stampino, di giardini in abbandono e recinzioni metalliche, costituisce il palcoscenico degli inconsapevoli protagonisti, la famiglia Bowen, e ricorda al pubblico che la vita nei sobborghi residenziali può significare ben altro che comodità e sicurezza.
 

Il film è interpretato da Sam Rockwell (Moon), Rosemarie DeWitt (Rachel sta per sposarsi), Jared Harris (Mad Men) e Jane Adams (Se mi lasci ti cancello). Rockwell e la DeWitt interpretano i due genitori Eric e Amy Bowen, Harris è Carrigan Burke, un esperto di paranormale prestato alla reality TV, e la Adams è una docente di psicologia paranormale. Del cast fanno parte anche gli attori esordienti Saxon Sharbino, Kyle Catlett e Kennedi Clements, che interpretano i figli dei Bowen, rispettivamente Kendra, Griffin e Madison.