Samsara Diary, un viaggio alla ricerca di un padre. VIDEO

Martedì 12 luglio alle 21.00, andrà in onda su Sky Cinema Cult, in prima visione, Samsara Diary, il docu-film presentato al Biografilm Festival 2015 di Ramchandra Pace

“Avevo sedici anni quando mio padre lasciò Roma per l’India con un biglietto di sola andata. Vivevo con lui, e vidi il mio intero mondo andare in pezzi. Oggi, alla vigilia della nascita del mio primo figlio, questo film è stata la mia terapia, il mio viaggio verso la paternità”. Con queste parole Ramchandra Pace‬ ha descritto sul suo blog ‎Samsara Diary‬, primo lungometraggio del giovane regista romano presentato al Biografilm‬ Festival 2015 e che martedì 12 luglio alle 21.00 andrà in onda su Sky Cinema Cult in prima visione.

Ramchandra cresce con il padre, Alessandro, amata figura di riferimento in un’infanzia colorata dagli ideali hippie e dall’utopia della vita comunitaria. Il ragazzo ha sedici anni quando Alessandro parte per l’India, lasciandosi alle spalle la vita precedente, lui compreso; e il suo mondo va in pezzi. Dieci anni dopo, a Roma torna un uomo che ha il viso di Alessandro ma non è più lui: al suo posto c’è Krishna Nath, un “baba” deciso a costruire il più grande tempio della Dea Kalì in Italia. Quando Ramchandrasta sta per diventare padre, decide di raccontare, anche attraverso video in super 8 e materiali d’archivio, la figura paterna dalla quale troppo a lungo è fuggito. Samsara Diary, un documentario intimo ed universale allo stesso tempo sulla relazione padre-figlio e sulla ricerca estrema dello sviluppo spirituale, E’ soprattutto la cronaca e insieme la riflessione sul suo viaggio alla ricerca del padre, costruito attraverso un incredibile lavoro di analisi e cucitura di decine di ore di video riprese nell’arco di trent’anni, oltre che su nuovo materiale appositamente girato, impegno non a caso intrapreso mentre l’amatissima compagna Stefania era in attesa del loro primo figlio. È una storia intensa, che vale la pena di raccontare e di essere vissuta a pieno in tutta la sua drammatica grandiosità.



La programmazione della serata di Sky Cinema Cult sarà arricchita da Lunchbox, una delicata storia d’amore "epistolare" ambientata nella Mumbai di oggi, in onda alle 19.10 e da Il Treno per Il Darjeeling, il tragicomico viaggio in India di tre bizzarri fratelli, nel tentativo di ricucire il loro rapporto e ricontattare la madre, diventata suora attivista, In seconda serata.