Dal film alla serie tv, il crimine si combatte con Minority Report

Inserire immagine

Minority Report diventa serie tv. Per celebrare la partenza delle serie su Fox, prevista mercoledì 13 luglio alle ore 21, Sky Cinema Max propone, il giorno prima alle ore 22.35, il film di Steven Spielberg con Tom Cruise

Due giorni di Minority Report. Per celebrare la partenza dell'omonima serie televisiva in prima tv  su Fox, prevista mercoledì 13 luglio alle ore 21, Sky Cinema Max propone, martedì 12 luglio alle ore 22.35, il film di Steven Spielberg con uno straordinario Tom Cruise nei panni dell'agente John Anderton.

Oltre a Cruise la pellicola, liberamente tratto dall'omonimo racconto di fantascienza di Philip K. Dick "Rapporto di minoranza", vede la presenza Colin Farrell, Samantha Morton e Max von Sydow ed è ambientata nel 2054


Nella serie tv, invece, siamo nel 2065, a Washington. Il dipartimento pre-crimine della polizia, celebre perché sfruttava le capacità pre-cognitive di tre bambini, definiti per l'appunto pre-cogs, per cercare di impedire il verificarsi di crimini futuri, è chiuso da dieci anni. Uno dei pre-cogs, Dash, resta ancora tormentato dal certe visioni e per questo decide di tornare a collaborare con la polizia per provare a impedire gli omicidi di cui viene a conoscenza. Inizia quindi a collaborare con la detective Lara Vega, anche se le sue visioni sono solo frammentarie, essendo la sua abilità condivisa con quella del fratello gemello Arthur, anche lui precog, con il quale non è più in contatto da tempo.