Addio a Garry Marshall, regista di Pretty Woman

Inserire immagine

Ha fatto ridere e sorridere generazioni con serie tv come Happy DaysLa strana coppiaMork & Mindy e film come Pretty Woman.

Garry Marshall, uno dei più prolifici registi e sceneggiatori del dopoguerra è mancato a Los Angeles nella giornata di martedì 19 luglio per le complicazioni di una polmoniteAveva 81 anniHenry Winkler, che era Fonzie in Happy Days scrive su Twitter: "iRposa in pace, grazie per la mia vita professionale, per la tua lealtà, amicizia e generosità". GUARDA IL VIDEO DI KIKA PRESS

Nato a New York nel 1934, Marshall nella sua lunga carriera ha vinto 5 Emmy Awards e moltissimi altri premi. Inizia come reporter sportivo ma il suo amore per la battuta lo porta presto a scrivere copioni comici. "Ero un giornalista, ero un batterista, ero tante cose, non so nemmeno io cosa diavolo fossi - ha detto una volta al Los Angeles Times - poi le cose si sono chiarite, ho iniziato a scrivere battute e ho deciso che quello era ciò che volevo fare".

Con il trasferimento a Hollywood arriva il successo vero, e Happy Days diventa un fenomeno internazionale. Ricky, Fonzie e la famiglia Cunningham diventano gli amici di generazioni di ragazzi, prima in America e poi nel resto del mondo. Qualche anno dopo inventa l’alieno svitato di Mork & Mindy e decreta il successo di Robin Williams...chissà che risate si fanno ora quei due lassù.