Left Behind – La profezia, Nicolas Cage contro la fine del mondo

Inserire immagine
Nicolas Cage è il protagonista del lunedì premiere di Sky Cinema 1

Thriller apocalittico tratto dal primo romanzo della serie Left Behind, fenomeno editoriale da oltre 100 milioni di copie, e remake del film Prima dell’Apocalisse. In un giorno apparentemente ordinario, milioni di persone scompaiono all’improvviso; un gruppo di sopravvissuti, guidati da un coraggioso pilota di linea (Nicolas Cage), cerca di scoprire cosa è successo, districandosi all’interno di un mondo precipitato nel caos più totale. Appuntamento in prima tv, lunedì 1 agosto alle 21.10, su Sky Cinema 1
 

Improvvisamente, in tutto il mondo, milioni di persone svaniscono apparentemente nel nulla.  Tutto ciò che resta sono i loro indumenti e i loro averi; in un istante il terrore e il caos generale si diffondono in tutto il mondo: le sparizioni sono la causa di autoveicoli senza equipaggio che si schiantano e bruciano, gli aerei precipitano, mentre ingorghi, tumulti e saccheggi invadono le città. In un attimo l’intero pianeta precipita nelle tenebre, senza che nessuno possa offrire il proprio aiuto o trovare delle soluzioni. Tra i "lasciati indietro" che hanno subìto la perdita dei loro cari ci sono Ray, pilota di Boeing 747, sua figlia Chloe ed il sacerdote Bruce Barnes, i quali esaminando le Sacre Scritture capiscono che cosa sta succedendo...


E ‘ questo il nucleo centrale da cui si parte per apprezzare il film Left Behind – La profezia, che Sky Cinema 1 manda in onda in prima tv, lunedì 1 agosto alle 21.10. Ricordiamo che la pellicola, diretto dal regista Vic Armstrong e interpretato da Nicolas Cage, Lea Thompson, Ashley Tisdale e Chad Michael Murray, è l’adattamento cinematografico del romanzo Gli esclusi, primo dei sedici capitoli della serie fantastico-apocalittica Left Behind, scritta da Tim LaHaye e Jerry B. Jenkins dal 1985 al 2004, e anche remake cinematografico del film Prima dell'apocalisse uscito nel 2000.

E proprio da quest’ultimo riprende la tematica centrale: ovvero che i tempi che stiamo vivendo non sono attraversati da una strisciante ma evidente crisi universale, bensì la storia di personaggi; si riflette su Dio, sulla Sua esistenza, e sulla natura del mondo che ci circonda. È un approccio alla narrativa sul Rapimento della Chiesa e del Post-Rapimento, delineata nei romanzi della serie Left Behind e nei precedenti film.