Tutti pazzi in casa mia, inferno da ridere

Inserire immagine
L'attore francese Christian Clavier in una scena tratta dal film "Tutti pazzi in casa mia"

Divertentissima commedia francese di Patrice Leconte tratta dalla pièce teatrale di Florian Zeller Une heure de tranquillité, interpretata da Christian Clavier. Michel Leproux, dentista egoista oltre che padre e marito anaffettivo, si prepara ad ascoltare un rarissimo album musicale trovato al mercatino delle pulci, quando una serie di incredibili eventi lo condurranno sull'orlo di una crisi di nervi. Appuntamento in prima tv, su Sky Cinema 1, giovedì 28 luglio alle 21.10

Un uomo adrenalinico come Michel Leproux (Christian Clavier), dentista di successo, ha diritto alla sua personale ossessione: quella di ascoltare in pace un album raro che ha appena trovato in un mercatino ovvero il brano jazz Me, Myself and I  di Niel Youart. Ma in quel sabato al povero uomo capita di tutto perche', proprio come spiega il titolo del film di Patrice Leconte in onda su Sky Cinema 1, in prima tv, giovedì 28 luglioa alle 21.10 sono Tutti pazzi in casa mia.


Cosa capita al povero Michel? Di tutto. Ha appena messo sul supergiradischi il prezioso vinile che la moglie Nathalie (Carole Bouquet) gli confessa che venticinque anni prima lo ha tradito con il suo miglior amico Pierre (Christian Charmetant).
 

Non solo. Che il loro unico figlio, Leo (Arnaud Henriet) è appunto il frutto di questa sua avventura. E non finisce qui.
 

Michel, impassibile di fronte a tutto questo per il solo desiderio di ascoltare il disco, si ritrova poi la sua amante Elsa (Valerie Bonneton) che ha la stessa voglia di outing con Nathalie, sua migliore amica.
 

Ma per rendere ancora più complicato il tutto, due operai polacchi (che si scopriranno poi essere portoghesi) hanno allagato la sua casa; il suo “creduto” figlio Leo, animato da globalismo cronico, ha appena portato nella sua agiata casa borghese una numerosa famiglia di filippini in cerca di tetto.
 

A tutto questo si aggiungono una cameriera ribelle (Rossy De Palma) e un vicino di origine polacca, Pavel (Stephane De Groodt), che ha, proprio in quel maledetto infernale sabato, organizzato una festa di condomini perché' nel palazzo si deve comunque prima o poi socializzare.
 

La commedia Tutti pazzi a casa mia, tratta dalla pièce teatrale Une heure de tranquillité di Florian Zeller, è stata affidata a Patrice Leconte (Ridicule, La ragazza sul ponte, La bottega dei suicidi) dopo aver avuto un grande successo nei più importanti palcoscenici teatrali francesi con interprete Fabrice Luchini.
 

Il regista Leconte ha raccontato di essere stato colpito dalla pièce anche per la sua personale identificazione con il protagonista: “Iperattivo da anni e sottoponendomi deliberatamente a un tourbillon in ognuno dei miei giorni, non aspiro altro che a riposarmi, proprio come il personaggio principale interpretato da Christian Clavier. Ovvero non fare nulla per un'ora intera; prendere del tempo per rilassarmi, fumare una sigaretta e guardare le nuvole. Le nostre vite, specialmente nelle grandi città, sono frenetiche. Ci spingono al desiderio di fuggire, scappare".

E come dargli torto, aggiungiamo noi!