Rock’n’Cult, tanti film da “ascoltare con gli occhi”

Inserire immagine
Frank

Domenica 14 agosto su Sky Cinema Cult va in onda una giornata a suon di musica con la maratona Rock’n’Cult, dedicata a quei film e documentari che hanno deciso di raccontare il Rock con la R maiuscola, da George Harrison – Living in the Material World a Frank.

Da quando è nato il Rock, quello vero, con la R maiuscola, il Cinema (sempre quello vero, con la C maiuscola) si è subito gettato nel mucchio, per raccontare a modo suo il genere musicale più influente del XX secolo. Si unisce a questa celebrazione Sky Cinema Cult, canale 314 di Sky che domenica 14 agosto, a partire dalle 6.20, darà il via a Rock’n’Cult.

 

La maratona, che andrà avanti tutta la domenica fino alla prima serata, porterà sugli schermi degli abbonati Sky alcuni dei migliori film e documentari incentrati sul mondo del Rock e sulle sue leggende. Come detto si parte di prima mattina, alle 6.20, con Jimi – All Is By My Side, film scritto e diretto da John Ridley, premio Oscar con la sceneggiatura di 12 anni schiavo, incentrato sulla figura del mitico Jimi Hendrix.

 

La pellicola racconta un anno della vita di Hendrix, dal 1966 al 1967, fondamentale per farlo entrare nella leggenda: culmine di Jimi – All Is By My Side è infatti la celebre esibizione al Festival di Monterrey, durante la quale fece andare in visibilio il pubblico dando fuoco alla sua chitarra. A interpretare l’icona del Rock è André Benjamin, alias André 3000, rapper e musicista arrivato al successo con il duo degli Outkast.

 

A seguire, due documentari tutti al femminile. Prima The Runaways, incentrato sulla band anni ’70 capitanata da Joan Jett, che dimostrò come il Rock non fosse solo una questione maschile e incise brani storici come Cherry Bomb. Poi Amy, premiato agli Oscar 2016 come Miglior documentario, in cui viene raccontata la difficile esistenza della diva soul Amy Winehouse, segnata da alcolismo e dipendenza da droga.

 

Dopodiché, spazio al mitico John Lennon. Alle 12.20 con U.S.A. contro John Lennon, che segue gli anni dell’attivismo politico dell’ex Beatles, sempre affiancato dalla combattiva moglie Yoko Ono, e a seguire con la commedia (tratta da una storia vera!) La vita è facile a occhi chiusi, in cui un professore intraprende un lungo viaggio in macchina per raggiungere il suo idolo, impegnato nelle riprese di un film in Spagna.

 

Ancora Beatles alle 15.55 con il documentario, diretto in maniera impeccabile da Martin Scorsese, George Harrison – Living in the Material World. Da Liverpool all’India, la pellicola sottolinea la rilevanza del chitarrista all’interno della pop band più famosa di sempre.

 

Alle 19.20 appuntamento con una pellicola tanto bizzarra, quanto affascinante: stiamo parlando di Frank, in cui un giovane viene chiamato a suonare quasi per caso in una indie band capitanata da un leader strampalato ma carismatico, che non si toglie mai di dosso un’enorme testa finta. Ottima prova di Michael Fassbender, che non si vede quasi mai in volto, ma sono da segnalare anche le interpretazioni di Domnhall Gleeson e Maggie Gyllenhall.

 

La rassegna Rock’n’Cult si chiude in prima serata, di nuovo con la messa in onda di Jimi – All Is By My Side. E con essa si chiude anche una giornata tutta all’insegna della grande musica, da non perdere il 14 agosto su Sky Cinema Cult!