Venezia 2016: tutte le foto del red carpet

Inserire immagine
Laura Adriani - foto Getty

E 'iniziata la 73.ma edizione del Festival del Cinema di Venezia. E come ogni anno, anche in questa edizione 2016 le star sfilano sul red carpet. Il Festival di Venezia si appresta a ospitare tra le altre, queste celebrities: Emma Stone, Michael Fassbender. Alicia Vikander, Tom Ford,Jake Gyllenhaal, Liev Schreiber, Naomi Watts, Jude Law, Paolo Sorrentino, Mel Gibson, Natalie Portman, Monica Bellucci, Amy Adams e Jeremy Renner.

Scopriamo grazie alle fotogallery che pubblicheremo ogni giorno quali look e stili hanno scelto divi e dive per calcare il tappeto rosso della Mostra e attirare l'obiettivo dei fotografi.

Apre alla grande la Mostra del Cinema di Venezia73, con La La Land, musical di Damian Chazelle che racconta di un’attrice in cerca di successo che incontra un pianista jazz con il sogno di aprire un locale.

Molte le star presenti al primo red carpet della nuova edizione del festival di Venezia 2016, prima su tutte la protagonista Emma Stone, mentre la star maschile, Ryan Gosling, era assente giustificata, in quanto impegnata nelle riprese di Blade Runner 2.

Emma Stone, come era facile prevedere è stata la regina della premiere. L'attrice americana, ex fidanzata di Spiderman - Andrew Garfield, non è dotata solo di notevole talento, ma anche di una classe innata: bella e naturale, Emma Stone è ormai diventata una star del red carpet, grazie ai look sofisticati e mai banali che porta con eleganza e naturalezza, che si tratti di un abito da sera, di un tubino o di un più informale completo pantalone.

Non poteva mancare la madrina della Mostra, Sonia Bergamasco, insieme al marito Fabrizio Gifuni. Il parterre ha visto spuntare tra gli altri Cristiana Capotondi, Francesco Facchinetti con la moglie Wilma Helena Faissol e Bianca Balti. Presenti anche la giurata Valentina Lodovini e Daniela Santanché.

Sul red carpet di La La Land hanno sfilato anche Francesca Cipriani e Giovanni Cottone, a più di qualcuno è sembrato di rivedere la sua ex moglie, Valeria Marini. Sarà che a Giovanni Cottone le donne piacciono proprio così: belle, formosissime e con degli abiti molto appariscenti. Anche gli atteggiamenti dell'ex Pupa non possono che far venire in mente Valeriona nazionale.

La Cipriani e il noto imprenditore sono stati fotografati alla Mostra del Cinema di Venezia. La soubrette indossava un lungo abito bianco caratterizzato da trasparenze e da una lunga gonna piumata. La scollatura? Profondissima, in perfetto stile Valeria Marini, appunto.

L'1 settembre Alicia Vikander e Michael Fassbender sono arrivati al Lido per presentare il film The Life Between The Oceans (La Luce sugli Oceani), diretto da Derek Cianfrance. La pellicola è stata galeotta perché sul set i due attori si sono innamorati. 

Venezia rappresenta quindi il primo evento pubblico dove i due protagonisti parteciperanno come attori e come coppia. Arrivano a bordo del taxi di ordinanza, passerella oramai abitudinaria per le star che approdano al Festival del Cinema e poi partecipano insieme al red carpet.

Dopo il musical di apertura, La La Land, con Emma Stone, è toccato quindi a The Life Between The Oceans, tratto dall'omonimo best seller di M. L. Stedman.

Nel secondo giorno della mostra di Venezia, venerdì 2 settembre, è atteso in laguna lo stilista Tom Ford, che porterà in concorso la sua opera seconda da regista Nocturnal Animals, dopo  l'esordio di A Single Man, presentato nel 2009 sempre a Venezia. Anche questa volta il suo red carpet sarà uno dei più attenzionati e fotografati della mostra, anche per la presenza di un cast che vanta  tra i protagonisti Amy Adams (che fa la 'doppietta', dopo 'Arrival' di ieri) e Jake Gyllenhaal.

Lo stilista propone un adattamento cinematografico del romanzo Tony and Susan di Austin Wright dove il tempo si fonde con lo spazio e un libro inscena storie così reali da sembrare vere. La prima parte è incentrata su una donna di nome Susan (Amy Adams) che riceve un  manoscritto dal suo ex marito, da cui si era separata vent'anni prima. La seconda parte racconta la storia contenuta nel manoscritto,  intitolato appunto 'Nocturnal Animals', che riguarda le tragiche  disavventure di un uomo in vacanza con la famiglia, Tony (Jake  Gyllenhaal).

Molto atteso ma fuori concorso un altro film americano, che attirerà  decisamente l'attenzione mediatica: The Bledder di Philippe Falardeau, che porta al Lido e sul tappeto rosso due star del calibro Liev Schreiber e Naomi Watts, protagonisti della storia vera  ma poco nota di Chuck Wepner, personaggio che ispirò la serie  cinematografica di Rocky Balboa. Il 25 marzo 1975 the bayonne bleeder affrontò Muhammad Ali in quello che è ricordato come uno dei più grandi incontri della storia dei pesi passimi. Il film ne ripercorre la biografia: un passato da marine nell'esercito Usa, un soprannome derivato da colpi ricevuti e ferite subite negli anni di  combattimento, la tenacia che porta alla sconfitta solo al 15°round, la fama mai raggiunta e un'altra dolorosa battaglia.

Il 3 settembre è stato il giorno di The Young Pope, la serie tv firmata da Paolo Sorrentino che vedremo dal 21 ottobre su Sky Atlantic

Sul red carpet, oltre a regista e al protagonista, anche Silvio Orlando, che nella miniserie interpreta il Segretario di Stato, cardinal Voiello, oltre a numerose personalità della tivù e del cinema italiano, come la madrina della manifestazione Sonia Bergamasco, con il marito Fabrizio Gifuni, Valeria Solarino e Valentina Lodovini, che ha sfilato con un braccialetto giallo, su cui era impressa la frase Verità per Giulio Regeni, il ricercatore italiano ucciso qualche mese fa in Egitto, sulle circostanze della cui morte ancora non è stata fatta luce. Presente anche la fashion blogger Chiara Ferragni.

Ma a monopolizzare l'attenzione sono state Dayane Mello e Giulia Salemi che si sono prese la scena della 73esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, scandalizzano il Lido con spacchi vertiginosi mostrati sul tappeto rosso. La loro esibizione è poi proseguita all'Hotel Excelsior dove per tutti i presenti la domanda è stata la stessa: indossavano o meno le mutandine? In realtà l'ex Miss Italia e la modella brasiliana hanno messo in evidenza in alcuni scatti una minuscola imbottitura a livello pubico.

Domenica 4 settembre è stato il turno di Mel Gibson. Tra gli ospiti internazionali più attesi alla vigilia, Mel ha sfilato sul red carpet della 73esima Mostra del Cinema di Venezia per presentare il suo ultimo film, Hacksaw Ridge, che racconta la storia del soldato Desmond Doss, interpretato da Andrew Garfield, il primo obiettore di coscienza a ottenere la medaglia d'onore per aver salvato 75 persone senza sparare un colpo.Sul tappeto rosso però, a prendersi la scena sono state anche moltissime bellezze di casa nostra e non solo: da Carolina Crescentini a Rocio Munoz Morales ma anche Catrinel Marlon, Sophie Turner, Giulia Elettra Gorietti, Sistine Rose Stallone e Teresa Palmer con tanto di maxi pancione.

Lunedì 5 settembre ha sfilato sul red carpet i cast del secondo film italiano in concorso a Venezia:Piuma di Roan Johnson. Il Film è una commedia tra ironia ed emozione che racconta la storia di due adolescenti come tanti alle prese con una gravidanza inattesa e il mondo che inizia ad andare contromano. Ecco gli attori del film e il regista sul red carpet veneziano insieme a moltissime paperelle. Presente sul tappeto rosso anche la cantante Francesca Michielin che ha scritto la colonna sonora del film con il pezzo Almeno Tu.

Martedì 6 settembre Suki Waterhouse ha impreziosito la premiere di The Bad Batch nell'ambito della 73esima Mostra d'arte cinematografica di Venezia. Il film, seconda opera di Ana Lily Amirpour è ambientata in un futuro distopico dove i reietti della società vengono abbandonati in un deserto chiamato Lotto difettoso, alle prese con una lotta per la sopravvivenza. Nel cast anche Keanu Reeves nei panni di un santone. Alla premiere veneziana della pellicola si sono presentati anche Ginevra Elkann e Joe Bastianich, quest'ultimo vestito completamente di bianco.Alla premiere veneziana della pellicola si sono presentati anche Ginevra Elkann e Joe Bastianich, quest'ultimo vestito completamente di bianco.

Il settimo giorno del Festival è stato segnato anche della Premiere al bacio per Kim Rossi Stuart e Ilaria Spada, protagonisti con il nuovo film Tommaso, da lui diretto e interpretato e presentato fuori concorso alla 73esima Mostra del cinema di Venezia.

La coppia, insieme da oltre cinque anni e con un figlio di quattro è apparsa affiatatissima tra baci ed effusioni sul red carpet, al quale hanno preso parte tra le altre Caterina BalivoCristiana CapotondiZaina Dridi ed Elisabetta Gregoraci.

Mercoledì 7 Natalie Portman è stat un incanto al photocall di Jackie, complici le curve della gravidanza sospetta. L’attrice ha  mostrato il pancino al suo arrivo al Lido ma non ha ancora confermato la notizia.Nella pellicola diretta da Pablo Larraín l'interprete premio Oscar con il film Il cigno nero veste i panni di Jacqueline Kennedy e recita al fianco di Peter SarsgaardGreta Gerwig e John Hurt. Nel film si raccontano i quattro giorni successivi all'assassinio del marito, il presidente John Fitzgerald Kennedy, ucciso a Dallas il 22 novembre del 1963. 

Tappeto rosso anche per Matilde Gioli ha conquistato il premio L’Oréal Paris per il Cinema, giunto quest'anno alla nona edizione.

Giovedì 8 Lily Rose Depp e Natalie Portman hanno presentato in anteprima alla 73esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia il film, fuori concorso, Planetariumdiretto dalla regista Rebecca Zlotowski.Nonostante la giovane età la figlia 17enne di Vanessa Paradis e Johnny Depp è già stata scelta come modella di Chanel, e ha già conosciuto l'ebbrezza del red carpet presentando il film La danseuse al Festival del Cinema di Cannes.

La giovane attrice è stata scelta per la sua somiglianza con Natalie Portman, che proprio a Venezia ha mostrato i primi segni della seconda gravidanza, della quale nel film interpreta la sorella.

L'attrice premio Oscar ha già presentato a Venezia il film Jackie, dove diretta da Pablo Larraínveste i panni di Jacqueline Kennedy e recita al fianco di Peter SarsgaardGreta Gerwig e John Hurt.

Planetarium è un thriller ambientato nella Francia degli anni ’30 che racconta la storia di due sorelle che si spacciano per medium fino a quando incontramo André Korben, interprertato da Emmanuel Salinger, un potente produttore cinematografico francese, che le ingaggia per girare un film. Il penultimo giorno della kermesse presenta gli ultimi due film in gara: On the milky road di Emir Kusturica e The woman who left del filippino Lav Diaz che ama i lunghi film, il suo infatti è il più lungo del Festival: dura tre ore e quarantasei minuti.


Sul red carpet di venerdì 9 la diva più attesa è l'attrice italiana Monica Bellucci. Arrivata nella notte ha già portato scompiglio in laguna. I fotografi e i fan sono tutti per lei. Sul set, diretta da Emir Kusturica è una donna misteriosa e braccata che sconvolge la vita di un lattaio (ruolo interpretato dallo stesso regista).

Fuori concorso il documentario italiano Our war di Bruno Chiaravallotti, Claudio Jampaglia e Benedetta Argentieri. 

Clicca sui link seguenti per visualizzare le gallery fotografiche del red carpet di Venezia 2016:

 

 

 

 

  • Il red carpet della prima serata
  • Il red carpet della seconda serata
  • Il red carpet della terza serata
  • Il red carpet della quarta serata
  • Il red carpet della quinta serata
  • Il red carpet di Piuma
  • Il red carpet della settima serata
  • Il red carpet della ottava serata
  • La giuria di Venezia 2016 conquista il Lido
  • La madrina del Festival: Sonia Bergamasco
  • L'arrivo di Sonia Bergamasco
  • Barbara Palvin, una top model a Venezia 2016
  • L'arrivo di Emma Stone
  • Emma Stone: i migliori look da red carpet
  • La coppia Vikander-Fassbender incanta il Lido
  • Amy Adams e Jeremy Renner, guancia a guancia
  • Il photocall di The Young Pope
  • Venezia 2016: Salemi e Mello, sotto il vestito niente
  • Venezia 2016, sul red carpet con Natalie Portman e Lily-Rose Depp
  • Venezia 2016, il red carpet è di Monica Bellucci
  • Il red carpet di chiusura
  • Venezia 2016: le foto dei vincitori
  •