Pets - Vita di Animali: la recensione

Inserire immagine

A Venezia 2016 arriva il film d'animazione. Si intitola Pets Vita di Animali e ha per figura principale il cane Max. In Italia uscirà il 6 ottobre: la voce del protagonista sarà quella di Alessandro Cattelan. Poi sentiremo, tra gli altri, Francesco Mandelli e Laura Chiatti

di Davide Pitinzano

A Venezia è arrivato il momento per il cinema d'animazione. In una coloratissima serata dove sul red carpet dominavano decine di palloncini, il film Pets - Vita di Animali, ha regalato una pennellata di colore agli accaldatissimi visitatori del Lido.

L'ultimo lavoro della Illumination Entertainment, casa di produzione artefice di successi come i due capitoli di Cattivissimo Me e il campione d'incassi Minions. Questa volta i protagonisti sono gli animali domestici, pronti a darsi alla pazza gioia appena i padroni escono di casa per andare al lavoro. Tutti tranne Max, un simpatico terrier ben voluto dal vicinato, talmente legato alla sua giovane padrona Katie da voler passare la giornata ad aspettarla immobile dietro la porta. Non è un solitario però: spesso si concede delle sane riunioni con i suoi vicini. Gatti, canarini, roditori...un gruppo di amici ben assortito tra cui spicca Gidget, paffuta, snob e bianchissima gattina innamorata di Max. A stravolgere la routine quotidiana ci pensa Duke, un grosso cane finito nel canile e adottato da Katie. La convivenza non sarà facile, specialmente quando i due finiscono nei guai e devono vedersela con un gruppo di animali "teppistelli", ovvero una vera e propria gang di animali reietti, abbandonati dai propri padroni e quindi in cerca di vendetta contro tutti gli esseri umani, capitanati dal coniglio Nevosetto, tanto carino quanto spietato contro chi va contro i propri interessi.

Nonostante in alcuni punti ricordi vagamente alcune dinamiche di Toy Story, il film ha una sua anima e un suo stile, arricchito da una colonna sonora originale composta dal premio Oscar Alexandr Desplat e da una serie di celebri canzoni pop che rendono il film ancora più godibile. Nella versione originale il cast di doppiatori vanta star della comicità come Louis C.K., Eric Stonestreet e Kevin Hart, ma anche nomi noti come Albert Brooks e Lake Bell. A impreziosire la versione italiana ci saranno Alessandro Cattelan (Max), Lillo (Duke), Francesco Mandelli (Nevosetto) e Laura Chiatti (Gidget). Il film, diretto da Chris Renaud e Yarrow Cheney, uscirà in sala il 6 ottobre anche in 3D