Venezia 2016, Rocco Siffredi: “Fassbender è il mio attore preferito”

Inserire immagine
Rooco Siffredi - Foto Getty Images

Rocco Siffredi è sbarcato a Venezia per presentare “Rocco” Il documentario sulla sua vita Rocco, presentato alle Giornate degli Autori – Venice Days 2016, diretto dai francesi Thierry Demaziere e Alban Teurlai

A Venezia è passato l'attore italiano vivente più celebre al mondo. Lui, abituato a mettersi a nudo sui set porno di tutto il mondo, questa volta si è spogliato ancor di più: con 'Rocco', il documentario  dei registi francesi Thierry Demaizière e Alban Teurlai proiettato alle Giornate degli Autori, Rocco Siffredi racconta se stesso e i lati più dark della sua personalità, dal rapporto strettissimo con la madre a quello con la moglie, l'ex Miss Ungheria Rosa Caracciolo, e i due figli Lorenzo e Leonardo, fino alle curiosità sul suo passato.

Stasera su Sky A Venezia (alle 21 su Sky Cinema 1 HD) Siffredi parla ai nostri microfoni e rivela a Francesco Castelnuovo di adorare Michael Fassbender, passato alcuni giorni fa al Lido assieme alla fidanzata Alicia Vikander.
 

"Michael Fassbender è il mio attore preferito" confessa Rocco. E aggiunge che Shame, il film in cui l'attore irlandese impersona un uomo ossessionato dal sesso al punto da non riuscire a instaurare relazioni di natura sentimentale con le donne, lo ha folgorato. " In lui ho visto lo specchio di me stesso. Dopo aver visto il film non ho dormito per una settimana. E'come se  avessi fatto una terapia psicanalitica." E conclude affermando che se dovesse scegliere l'attore giusto per interpretare se stesso in un film, la persona giusta sarebbe proprio Fassbender. " Ha gli occhi giusti per interpretare una pornostar."