Naomi Watts e Liev Schreiber, addio dopo 11 anni

Inserire immagine

Fino a poche settimane fa li abbiamo visti sorridenti sul red carpet della Mostra di Venezia, dopo undici anni insieme arriva la notizia dell’addio per la coppia di divi Naomi Watts e Liev Schreiber. GUARDA IL VIDEO

Continua la maledizione delle coppie a Hollywood. Nemmeno il tempo di riprendersi dal divorzio dell'anno tra Brad Pitt e Angelina Jolie che, ecco un'altra coppia andare in frantumi. Stiamo parlando di Naomi Watts e Liev Schreiber, che dopo undici anni di fidanzamento si sono detti addio. Il racconto di 11 anni insieme, scoppiati all'improvviso, arrivato durante il dibattito Clinton-Trump, come un fulmine a ciel sereno.

Naomi e Liev avevano appena incantato Toronto e Venezia. Ma, si sa, le apparenze ingannano. Soprattutto a Hollywood. Il loro è stato un colpo di fulmine nato sui gradini del Met, il primo passo fatto da lei, il bacio arrivato davanti a un cupcake, le vacanze a St. Barth da cartolina, due biondissimi figli, Alexander (Sasha), 8, e Samuel Kai, 7.


La notizia è arrivata dagli stessi diretti interessati che avevamo visto ancora uniti all'ultimo Festival del Cinema di Venezia e che invece hanno confermato la rottura in un comunicato stampa: "Dopo gli ultimi mesi di relazione siamo arrivati alla conclusione che la migliore maniera per continuare a essere una famiglia è separarci. È con grande amore, rispetto e amicizia nei nostri cuori che continueremo a crescere i nostri figli insieme addentrandoci in un'altra fase della nostra relazione".


Interpretare marito e moglie (anche) sul set a quanto pare non porta bene. Dopo Brad Pitt e Angelina Jolie, scoppiati pochi mesi dopo By The Sea, ecco che «salta» anche un'altra coppia di insospettabili: Naomi Watts e Liev Schreiber, dopo aver diviso il set di The Bleeder. I due, a dire il vero, nella vita non si erano mai sposati, ma 11 anni insieme e due figli li hanno resi coniugi di fatto.
I due, genitori di avevano detto la loro sul matrimonio nel 2012: «Stiamo molto bene insieme», avevano raccontato, «Non abbiamo bisogno di un certificato. Magari un giorno ci sveglieremo e diremo: "Hey, facciamolo", o magari no».


Recentemente Schreiber ha concluso le riprese della quarta stagione di Ray Donovan. Naomi Watts, invece, tornerà sugli schermi USA tra qualche mese con il thriller Shut In. L'attrice è recentemente tornata a collaborare con David Lynch: nel 2017 la ritroveremo coinvolta in qualche modo nel revival di Twin Peaks, uno degli eventi televisivi più attesi degli ultimi venticinque anni.