L'esilarante imitazione di Donald Trump al Saturday Night Live

Inserire immagine

Alec Baldwin nei panni del mogul americano, Donald Trump, il candidato alla presidenza degli Stati Uniti più imitato in assoluto, è davvero esilarante. GUARDA IL VIDEO

A causa del suo temperamento un po’ focoso, Donald Trump è forse il candidato alla presidenza degli Stati Uniti più imitato in assoluto. Con lui anche l’acerrima rivale Hillary Clinton, che non è sicuramente esente da parodie e prese in giro, a partire dai meme che sono fioccati sul web dopo la polemica sul suo stato di salute.

La nuova stagione del Saturday Night Live, uno degli show satirici più seguiti in America tanto da essere arrivato alla 42esima, ha reso onore ai due personaggi politici americani inscenando un dibattito in piena regola sulla scia di quello organizzato qualche settimana fa. Nei panni di una Hillary Clinton decisamente più avvenente c’era la vincitrice di un Emmy proprio per le sue interpretazioni in Saturday Night Live, Kate McKinnon, mentre in quelli di un Donald Trump quasi identico a quello reale c’era Alec Baldwin.


L’imitazione dell’imprenditore più famoso d’America è risultata in tutto ciò che ci si poteva aspettare, tra cui in generale il suo spirito contestatore e senza regole, ma più in particolare la pronuncia di Cina in relazione all’invenzione secondo Trump del global warming, la sua avversione all’attrice Rosie O’Donnell, oppure ancora la polemica sul microfono difettoso durante l’ultimo dibattito, riproposto in maniera davvero esilarante dai due attori.


Baldwin ha firmato un contratto che lo calerà nei panni di Trump per tutta la durata del periodo elettorale in America, per cui chi se lo fosse perso potrà trovarlo di nuovo sullo schermo con ciuffo biondo e viso trasformato.