Angeli e scrittori mancati nell’Emotional Sunday di novembre

Inserire immagine
Un'immagine tratta dal film "Uno sguardo dal cielo"

Amori travagliati, vite intense, storie drammatiche, passioni forti. A novembre l’appuntamento Emotional Sunday su Sky Cinema Passion propone: domenica 6 novembre Uno sguardo dal cielo, brillante remake di La moglie del vescovo con Denzel Washington nei panni di un angelo inviato per prestare soccorso ad un reverendo in difficoltà, e domenica 27 novembre chiude The words, dove uno scrittore in crisi decide di pubblicare a suo nome un romanzo “trovato”, innescando una serie di drammatiche conseguenze. Appuntamento su Sky Cinema Passion, ogni domenica a partire dalle 14.00

Emotional Sunday, il ciclo di Sky Cinema Passion, ci regala sempre dei film che non passano inosservati, soprattutto per le storie drammatiche che queste pellicola portano con sé. Anche nel mese di novembre, le emozioni non mancheranno e di sicuro ci ritroveremo coinvolti in storie intense e drammatiche.

Passioni forti che ci regalerà sicuramente il film Uno sguardo dal cielo, brillante remake del film del 1948 con Denzel Washington nei panni di un angelo inviato per prestare soccorso ad un reverendo in difficoltà e la compianta Whitney Houston, qui al suo terzo film dopo il sorprendente mélo-thriller Guardia del corpo e Donne. Questa, in sintesi, la trama del film. New York, anni Novanta. Henry è un sacerdote metodista in crisi, convinto di non trovarsi più all’altezza del proprio compito. Per aiutarlo giunge Dudley, angelo afro-americano mandato dal cielo, ma il suo arrivo produce confusione e insicurezza: mentre Henry si trova a fronteggiare un palazzinaro desideroso di demolire la chiesa, la moglie Julia riscopre grazie al nuovo amico la voglia di cantare in pubblico. Dietro alla macchina da presa la regista Penny Marshall. La pellicola ha ricevuto una candidatura agli Oscar del 1997 come migliore colonna sonora originale (Hans Zimmer). Cinque candidature e due vittorie agli Image Awards 1997: migliore attrice (Whitney Houston), migliore attrice non protagonista (Loretta Devine).

Altra storia appassionante che ci racconta Emotional Sunday è quella di domenica 27 novembre. Va in onda, infatti, The words, dove uno scrittore in crisi decide di pubblicare a suo nome un romanzo “trovato”, innescando una serie di drammatiche conseguenze. La pellicola racconta di Rory Jansen, un giovane aspirante scrittore (interpretato da un eccezionale Bradley Cooper) nel pieno di una crisi provocata da un senso di fallimento generale. Resosi ormai conto dell’impossibilità di sfondare nel mondo dell’editoria dopo i continui categorici rifiuti da parte delle case editrici, Rory sprofonda in una depressione tale per cui nemmeno il sostegno della moglie (la meravigliosa Zoe Saldana) riuscirà a risollevargli l’umore.

Eppure tutto cambia quando un fatidico giorno Rory varcherà la soglia di un negozietto d’antiquariato di Parigi, trovandovi una valigetta contenente un tanto misterioso quanto ingiallito manoscritto… Una miscela esplosiva di ingredienti che rendono la trama di The Words davvero succulenta, un cast d’eccezione che è riuscito a riunire sullo stesso set mostri sacri della settima arte come Jeremy Irons e Dennis Quaid e nuove leve del cinema hollywoodiano da chapeau del calibro di Bradley Cooper, Olivia Wilde e Zoe Saldana.