A spasso con Bob: un gatto ti cambia la vita!

Inserire immagine

Arriva nei cinema dal 9 novembre, distribuito dalla Notorius Pictures, A spasso con Bob di Roger Spottiswoode. La pellicola, basata su una storia vera, è tratto dal bestseller internazionale pubblicato in Inghilterra nel marzo del 2012. Appuntamento con una breve anteprima del film, lunedì 7 novembre alle 20.50 su Sky Cinema Cult

Può un gatto cambiare radicalmente la vita di una persona? La risposta è sicuramente almeno facendosi trasportare dalla storia raccontata dal film A spasso con Bob, in sala dal 9 novembre, grazie alla Notorius Pictures, e per alcuni minuti in anteprima su Sky Cinema Cult, lunedì 7 novembre alle 20.50, La pellicola, basata su una storia vera, è tratto dal bestseller internazionale pubblicato in Inghilterra nel marzo del 2012 e in lista, per ben 70 settimane nel Sunday Times Bestseller.  Arrivato in 30 paesi, A spasso con Bob ha venduto 7 milioni di copie in tutto il mondo, è stato inserito nella lista dei migliori 10 libri di tutti i tempi, insieme a capolavori come Harry Potter e Hunger Games, ed è anche al 23esimo posto dei libri più venduti in Inghilterra negli ultimi 40 anni.

Era, quindi, soltanto una questione di tempo prima che questo bestseller diventasse un film. Ci ha pensato il regista Roger Spottiswoode, già dietro la macchina da presa con James Bond - Il domani non muore mai. I protagonisti sono Luke Treadaway e Ruta Gedmintas.

Che cosa racconta il film? Ci narra la storia di James, un ventisettenne alle prese con il classico sbandamento giovanile con l’aggiunta di problemi d’alcol e lavoro Non sa cosa fare del suo futuro e passa le sue giornate in strada suonando alla bene e meglio, accompagnato soltanto dalla sua inseparabile chitarra. Ma il destino gli riserva una sorpresa con la forma un gatto rosso indifeso e ferito, raccolto davanti alla porta del suo alloggio. Chiamato Bob, il gatto diventa presto amico di James che se ne prende cura tra una canzone e l’altra cantata a Covent Garden o presso le stazioni metropolitane dove racimola qualche spicciolo suonando la chitarra Una volta guarito James lascia libero Bob e lo invita ad andare per la sua strada, ma il gatto non è per nulla intenzionato ad abbandonare il nuovo padrone. Inizia così un viaggio magico e avventuroso che trasformerà le vite di entrambi.

Una storia commovente e di tenera amicizia che nella finzione cinematografica non si discosta poi molto dalla storia vera. Infatti, come ha raccontato lo stesso James Bowen, l’incontro con Bob è avvenuto oramai da 10 anni, nel 2008. Da quel momento sono diventati inseparabili e questo gatto, davvero speciale, non è soltanto diventato un amico ma ha aiutato James ha superare i suoi momenti di difficoltà e le sue dipendenze.

Guarda il trailer del film: