Dead Rising Watchtower: dal videogame al film è sempre tempo di zombie

Inserire immagine
© 2015 Dead Rising Productions Inc.

Su Sky Generation appuntamento da brivido con Dead Rising Watchtower, terrificante trasposizione cinematografica dell'omonimo videogioco che ha incassato nel mondo oltre 8 milioni di dollari. Nel cast l'aitante Jesse Metcalfe (Desperate Housewives), la seducente Meghan Ory (Once upon a time), oltre a due veterani del calibro di Virginia Madsen e Dennis Haybert

Stati Uniti, Oregon. Il giornalista Chase Carter e il suo  cameraman Jordon sono a caccia di scoop e stanno cercando di svelare al mondo cosa sta accadendo nella città di East Mission.

Il luogo è stato posto sotto quarantena, e  il governo sta tentando di arginare  un virus che trasforma le persone in feroci e cannibalici morti viventi. Le autorità stanno somministrando agli infetti lo Zombrex, un antidoto che però sembra non rivelarsi più efficace; quando alcuni pazienti divengono zombi si scatena il panico e durante la fuga le strade di East Mission Chase e Jordan finoscono con il separarsi

Così il giornalista si ritrova a scappare in compagnia della bella e combattiva Crystal (la quale nasconde un segreto) e di Maggie, una madre che ha appena dovuto uccidere il figlio vittima dell'epidemia.

 

 

(© 2015 Dead Rising Productions Inc.)

 

Fedele alle atmosfere del celebre videogame, il film si colloca dopo i primi due capitoli della saga videoludica Dead Rising e Dead Rising 2 e prima di Dead Rising 3.

Mescolando action, horror Dead Rising: Watchtower è un robusto zombie movie destinato a non deludere gli appassionati del genere grazie a un budget superiore alla media per questa tipologia di film e all'utilizzo sapiente dell'ironia e dello humour nero.

Del film è stato girato un sequel (inedito in Italia)  dal titolo Dead Rising: Endgame, uscito il 20 giugno 2016.