Elder Scrolls V Skyrim, il ritorno del capolavoro fantasy

Inserire immagine

Mentre su Sky Generation va in onda una programmazione speciale tutta dedicata a fumetti, videogiochi e anime, torna in forma smagliante il capolavoro videoludico di Bethesda con una Special Edition. Un’epopea immensa in cui perdersi e ritrovarsi come nelle migliori creazioni di Tolkien e Martin

 

di Federico Ercole

Uscito nel 2012, Elder Scrolls V Skyrim è ancora oggi un capolavoro del fantasy, un’avventura epica la cui portata artistica va oltre il settore videoludico di appartenenza.

Lo dimostra la riedizione appena uscita per Xbox One, Playstation 4 e PC, che ci offre un videogioco ridisegnato, impreziosito da dettagli aggiuntivi e dalle espansioni del capitolo originale integrate nel corso dell’intreccio principale.

D’ambientazione gelida e barbarica, Skyrim ci permette di vagare attraverso meravigliosi boschi autunnali, di ascendere monti ghiacciati, perlustrare oscure caverne ed esplorare piccoli borghi montani e maestose città. Lontano, ma non troppo, volano minacciosi i draghi. Dovunque viaggiamo, a cavallo o a piedi, non viene mai a mancare il senso dell’avventura, il piacere di una nuova scoperta, il rapporto dialettico con personaggi bizzarri, curiosi, eroici o malevoli. Chi non ha giocato l’originale ai suoi tempi potrà vivere una personale epopea virtuale che può durare anche centinaia di ore.




Le Mod - Questa volta inoltre sarà possibile utilizzare su console le centinaia di “mod”, ovvero le modifiche al codice originale del gioco, che gli utenti più fantasiosi hanno sviluppato per PC. C’è solo l’imbarazzo della scelta: nuove storie, personaggi, creature, missioni secondarie e armi. Alcune possono rendere la vita del giocatore più semplice, altre complicarla ulteriormente offrendo sfide micidiali. Tra le tante ce n’è una che si può considerare imprescindibile, poichè permette di ampliare a dismisura il proprio bagaglio trasportabile. Infatti è capitato a tutti di dovere abbandonare oggetti preziosi a causa del peso eccessivo, o di dovere lasciare una caverna piena di tesori per tornare a casa e liberarsi dell’ingombro. Così questa volta potremo invece viaggiare tranquilli senza pensieri, raccogliendo ogni oggetto che ci aggrada.

Un classico del fantasy - Videogioco totalizzante, scrigno di innumerovoli fantasie, avventura virtuale divenuta un grande classico imperituro dell’immaginario fantasy, Elder Scrolls V Skyrim è la realizzazione elettronica dei sogni fantastici di ogni appassionato. Luogo immenso in cui smarrirsi e ritrovarsi, fittizio ma “vero” e bello, anche quando spaventoso, come le lande inventate da Howard, Tolkien o Martin.