The captive - Scomparsa, un padre sulla scia dell'orco

Inserire immagine
Ryan Reynolds

The captive - Scomparsa di Atom Egoyan è un avvincente thriller psicologico che analizza i fili complessi che legano la vittima, la sua famiglia, il rapitore e gli inquirenti. L'appuntamento è giovedì 17 novembre alle ore 21 su Sky Cinema Uno. Nel cast Ryan Reynolds e Rosario Dawson

Una prima visione da batticuore. Perché il regista Atom Egoyan è maestro nel turbare i nostri pensieri. In The captive - Scomparsa il regista armeno dirige Ryan Reynolds (Deadpool) in un avvincente thriller psicologico che analizza i fili complessi che legano la vittima, la sua famiglia, il rapitore e gli inquirenti. L'appuntamento in questo viaggio nella metà oscuro di ognuno di noi è giovedì 17 novembre alle ore 21 su Sky Cinema Uno. Nel cast anche Rosario Dawson.

Sono trascorsi otto anni da quando Cass, la bambina di Matthew e Tina Lane, è stata rapita. Da allora suo padre non ha mai smesso di cercarla, nonostante in tanti lo abbiamo invitato a prendere in considerazione la rassegnazione. Ma lui non può permetterselo, è schiacciato dal senso di colpa e dal dolore della compagna. Il non darsi requiem di Matthew si traduce nel percorrere, ostinato, le strade bianche di neve che hanno inghiottito la sua bambina. La polizia continua a indagare. Ora sta cercando di infiltrarsi in una sofisticata rete di pedofili ma chi ne subisce le conseguenze è Tina che sorvegliata e provocata dal mostro che le ha sottratto Cass smarrisce i lumi della ragione. L'irriducibile Matthew prosegue la sua personale indagine e la sua ostinazione viene premiata, perché fiuta le tracce seminate dall'orco.