Glamour Awards: il red carpet più scintillante di Hollywood

Inserire immagine
Ashley Graham

Il red carpet del Glamour Awards è stato un trionfo di sensualità. A conquistare il premio Woman of the Year è stata la modella Ashley Graham. Guarda il video di Kika Press

Lucentezza, trasparenze strategiche e scollature generose: il red carpet del Glamour Awards è stato un trionfo di sensualità. A conquistare il premio Woman of the Year è stata la modella Ashley Graham, che ha sfilato in un abito della collezione autunno 2016 di Galia Lahav. Statunitense classe 1988, è stata la prima plus-size a conquistare la copertina di Sports Illustrated Swimsuit Issue ed è ricercatissima in passerella.

Insieme a lei sono state premiate anche Gwen Stefani, bellissima in questo abito firmato Marchesa, l’altleta staunitense Simone Biles, la presidente del Fondo Monetario Internazionale Christine Lagarde, Miuccia Prada e per la prima volta un uomo, il cantante Bono degli U2, che ha ricevuto il Glamour of the Year Awards.

In quanto a stile, il pizzo ha conquistato tante star da Freida Pinto ad Amber Heard, a  Cara Delevigne, bellissima in questo abito firmato Elie Saab, collezione autunno 2016. In corto c’erano invece Demi Lovato e Zendaya, con un abito a maniche leggere come piume, disegnato da Reem Acra.