Ricordando Pearl Harbor su Sky Cinema Passion

Inserire immagine

Sky Cinema Passion, mercoledì 7 dicembre alle 21.00

Mercoledì 7 dicembre, a 75 anni dal devastante attacco giapponese di Pearl Harbor, Sky Cinema Passion manderà in onda film di Michael Bay, Pearl Harbor con Kate Beckinsale, Josh Hartnett e Ben Affleck

La mattina del 7 dicembre 1941 la base navale americana di Pearl Harbor venne investita da un inaspettato attacco da parte dell'aviazione giapponese. Diverse corazzate vennero affondate, i morti furono oltre duemila. Per gli Stati Uniti era l'inizio della Seconda Guerra Mondiale.

A 75 anni da quelle drammatiche ore Sky Cinema Passion manderà in onda il film di Michael Bay, Pearl Harbor, indimenticabile e straziante storia d’amore consumata sullo sfondo di quei drammatici eventi, che vede Kate Beckinsale, Josh Hartnett e Ben Affleck come protagonisti.

Un film che sebbene narrativamente edulcorato non nasconde quello che è stata la tragedia di Pearl Harbor. Il 7 dicembre 1941, alle 8.55 del mattino, oltre trecento aerei giapponesi attaccarono Pearl Harbor, nella colonia americana delle Isole Hawaii, base della Flotta del Pacifico. L’attacco fu pianificato dal più grande esperto di affari americani e probabilmente il più grande ufficiale della Marina Imperiale giapponese, l’ammiraglio Isoroku Yamamoto. Yamamoto era stato addetto navale negli Stati Uniti, e non nutriva alcuna illusione sull’esito della guerra. Tuttavia, eseguì gli ordini del Governo dell’Imperatore al meglio delle sue possibilità. Con l’attacco di Pearl Harbor, Yamamoto riuscì ad alterare artificiosamente la bilancia militare nel Pacifico, consentendo al Giappone di mantenere l’iniziativa almeno fino al 1942. La vendetta americana fu terribile, forse ancora peggiore di quanto prevedesse Yamamoto.

I bombardamenti delle fortezze volanti e le bombe atomiche fecero a pezzi il Giappone ma non lo piegarono definitivamente. Sarà soltanto con le due bombe atomiche di Hiroshima e Nagasaki, nell’estate del 1945, che il Giappone si arrese definitivamente senza condizioni.