I supereroi che non vorresti mai alla tua cena di Natale

Inserire immagine
Deadpool, un supereroe da depennare assolutamente dalla lista degli invitati alla cena di Natale

Da giovedì 1 a sabato 31 dicembre torna Sky Cinema Christmas, il canale 304 di Sky interamente dedicato alle festività natalizie. E a proposito di feste e di cinema: ecco quali sono i supereroi da non invitare assolutamente alla cena di Natale, per non trasformarla in un incubo!

Le feste di Natale si avvicinano precipitosamente: lo dimostra la partenza dell'ormai tradizionale appuntamento con Sky Cinema Christmas, il canale 304 di Sky che da giovedì 1 a sabato 31 dicembre dedicherà interamente la sua programmazione ai film e alle commedie a tema natalizio.

 

A proposito di appuntamenti tradizionali, come ogni anno riflettori puntati sulla cena di Natale. Durante la quale nulla può andare storto, pena la riprovazione di amici e parenti per tutto l'anno a venire. Se da appassionati di cinema quest'anno pensavate di movimentare la cena con un ospite super, magari preso direttamente dai film della Marvel e della DC Comics, ebbene, ecco i supereroi da non invitare assolutamente, per evitare che l'evento si trasformi in un disastro.

 

Hulk - Perché non invitare l'energumeno degli Avengers? Prima di tutto, perché nella sua versione muscolare il dottor Bruce Banner deve avere un appetito davvero formidabile, il che significa che gli altri invitati si possono sognare le tartine di aperitivo. In secondo luogo, perché come tutti sanno "Hulk spacca". Il che significa che spacca la tavola, i bicchieri, le stoviglie e, in caso di diverbio sul colore preferito (il suo non può che essere il verde), anche qualcuno degli invitati.

 

Deadpool - Il supereroe più sconveniente e logorroico di casa Marvel sarà anche simpaticissimo, ma è assolutamente da evitare come ospite alla cena di Natale. In primis perché non la smetterà di parlare un minuto. Poi, perché "delizierà" la zia Evelina con dettagli a dir poco imbarazzanti sulla sua vita sessuale...

 

Catwoman - Se ci tenete alla vostra argenteria, non c'è molto altro da aggiungere.

 

Guardiani della Galassia - Non solo i Guardiani della Galassia capitanati da Star-Lord sono cinque... il che significa cinque bocche in più da sfamare. Ma sono anche piuttosto difficili da far "digerire" al parentado, visto che tra di loro ci sono un bruto che di soprannome fa "il Distruttore" e un procione parlante. Senza contare gli incidenti che potrebbero incorrere tra Groot e il vostro albero di Natale.

 

Rorschach - È violento e sgradevole al limite della sociopatia. Davvero, non c'è motivo per cui possiate volere questo membro degli Watchmen alla vostra tavola.

 

Batman - Diciamocelo, il miliardario Bruce Wayne sarà anche un viveur in grado di intrattenere intere tavolate di belle ragazze e di ricconi come lui. Ma la sua controparte mascherata è decisamente troppo cupa e pessimista per non cozzare con la leggiadra atmosfera natalizia.

 

Doctor Manhattan - Un altro Watchman, da non invitare per motivi differenti: sia perché con i suoi enormi poteri potrebbe molto semplicemente annichilire la vostra casa nel bel mezzo del panettone, sia perché essendo una specie di divinità onnisciente è sostanzialmente indifferente agli esseri umani, compresi voi e i vostri ospiti. Insomma, non la migliore premessa per una piacevole conversazione a tavola.

 

Donna Invisibile - Per quanto possa essere una persona piacevole, la Donna Invisibile non riuscirà mai a far passare ai vostri ospiti l'impressione che ci sia una sedia vuota a tavola.

 

Antman - Dove c'è Antman ci sono anche le sue fidate formiche. E portare degli insetti a tavola, si sa, non è mai una buona idea.

 

Antman - Portare degli insetti a tavola non è mai una buona idea, nemmeno se in realtà si tratta di un essere umano della dimensione di un insetto.