Ewan McGregor, perfetto criminale in Son of Gun

Inserire immagine
Ewan McGregor è il protagonista del film di Sky Cinema Uno "Son of Gun"

Ewan McGregor è il nemico pubblico numero uno sul suolo australiano, e in carcere conosce un ragazzo imprigionato per un reato minore (Brenton Thwaites - The Giver). Quando il giovane uscirà, si troverà invischiato in una serie di rapine e di tentativi per far uscire il criminale dal carcere. Nel cast anche la nuova stella di Hollywood, Alicia Vikander, premiata con l’Oscar 2016 per The Danish Girl. Appuntamento, in prima tv, giovedì 29 dicembre alle 21.15 su Sky Cinema Uno

Se c’è un elemento che non manca ad un film come Son of Gun, film scritto e diretto da Julius Avery (vincitore del premio della giuria a Cannes nel 2008 con il corto Jerrycan”) con Ewan McGregor, Alicia Vikander e Brenton Thwaites è quello di essere un vero e proprio action-noir a cui è difficile essere indifferenti e di conseguenza non farsi coinvolgere.
 

La storia racconta del giovane JR ((Brenton Thwaites),  che è stato condannato a sei mesi di galera per un piccolo reato. In carcere diventa subito il bersaglio preferito di un gruppo di brutti ceffi che vogliono trasformarlo nel loro passatempo preferito; per sua fortuna, trova la protezione di Brendan Lynch (Ewan McGregor),  il nemico pubblico numero uno australiano, grazie ad un interesse comune, gli scacchi.


Terminato il suo periodo di detenzione JR organizza l’evasione di Brendan, con l’aiuto di un boss della mala locale, diventando di fatto un membro della sua banda. Purtroppo però, JR si innamora di Tasha, una bella ragazza di proprietà del boss Sam, rischiando di rovinare i prossimi “impegni” criminali della banda.


Infatti il tradimento del boss nei confronti di JR e Brendan(che risulta comunque premeditato) dopo una rapina,li porterà prima ad unire le forze per salvare le proprie vite e poi a fare delle scelte che divideranno le proprie strade, disegnando un epilogo che da un lato lascia l’amaro in bocca ma che alla fine si rivela la scelta giusta per il giovane JR.