10 Cloverfield Lane, prigionieri della tensione su Sky Cinema

Inserire immagine
Mary Elizabeth Winstead in 10 Cloverfield Lane

Martedì 10 gennaio alle 21.15 va in onda in prima visione tv su Sky Cinema 1 HD 10 Cloverfield Lane, “sequel anomalo” del cult Cloverfield, in cui una donna si sveglia in seguito a un incidente e si trova rinchiusa in un bunker, dove uno sconosciuto afferma di averle salvato la vita da un attacco alieno.

Nel 2008 J.J. Abrams “scuoteva” le sale cinematografiche con il suo progetto misterioso intitolato Cloverfield, in cui mockumentary (ovvero un finto documentario) e disaster movie si incontravano e si scontravano con esiti allora imprevedibili. Ora è il momento del sequel 10 Cloverfield Lane, in onda in prima visione tv martedì 10 gennaio alle 21.15 su Sky Cinema 1 HD.

 

Parlare di un vero e proprio sequel, in realtà, è improprio. Anche perché del suo predecessore questo nuovo film non conserva, ad esempio, la tecnica del found footage. Allo stesso modo, il legame tra le due pellicole sta, per quel che ne si sa prima della visione di 10 Cloverfield Lane, più che altro nel nome. Ma è lo stesso produttore J.J. Abrams ad avere presentato il film come un sequel, oltre ad avere affermato che potrebbe trattarsi di un secondo tassello di un vero e proprio Cloververse, ovvero un universo immaginario dedicato ai fatti di Cloverfield.

 

Ancora una volta, in ogni caso, Abrams si limita alla produzione, affidando questa volta (per Cloverfield aveva scelto Matt Reeves) la regia a Dan Trachtenberg, giovane che si è messo in luce qualche anno fa grazie al cortometraggio Portal: No Escape, un fan film dedicato al celebre videogioco Portal. Il cast si basa per lo più sul “magnifico trio” formato da un John Goodman in stato di grazia, dalla bravissima Mary Elizabeth Winstead e da John Gallagher jr.

 

10 Cloverfield Lane racconta di Michelle, una ragazza che perde conoscenza in seguito a un incidente d’auto, per risvegliarsi in un bunker-seminterrato dove si trova rinchiusa da un uomo di nome Howard. Questi afferma di averle salvato la vita da un attacco alieno, probabilmente di origine chimica o nucleare.

 

Chiuso con loro nel rifugio c’è un altro uomo, l’ingenuo Emmett. Michelle, comprensibilmente, non si fida di Howard, pensando che si tratti di uno squilibrato. Decide di tentare di fuggire, ma la situazione non è così semplice come si potrebbe credere.

 

Thriller denso, a tratti claustrofobico, costruito con maestria e interpretato con perizia, 10 Cloverfield Lane ha tutte le carte in regola per diventare un nuovo cult. E per dare vita, come si auspica J.J. Abrams, a "qualcosa di più". Prima di sapere qualcosa di nuovo sul futuro del franchise di Cloverfield, come per ogni progetto in cui è coinvolto il creatore di Lost nonché regista di Star Wars: Il Risveglio della Forza dovremo aspettare fino all’ultimo, in un continuo gioco di accenni, indizi e piccoli misteri.