Golden Globes 2017: trionfa La La Land (scopri i vincitori)

Inserire immagine
Ryan Gosling e Emma Stone, i protagonisti di La La Land - Foto GettyImages

Anche quest'anno a Los Angeles, al Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills, ha avuto luogo la cerimonia di premiazione dei Golden Globe Awards, la la 74ª per la precisione. A condurre l'evento l'8 gennaio 2017 è stato il presentatore e attore americano Jimmy Fallon, col suo inconfondibile humor. Dopo aver fatto incetta di premi agli ultimi Critics' Choice Awards, stravince di nuovo La La Land, che si porta a casa praticamente tutto quello che poteva portarsi a casa, compreso il premio come "Miglior commedia o musical": continua a leggere e scopri tutti i vincitori dei Golden Globe Awards 2017

Domenica 8 gennaio 2017 al Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills, California, si è svolta la cerimonia di premiazione dei 74mi Golden Globe Awards, condotta da Jimmy Fallon. Se avete seguito l'evento in diretta su Sky Atlantic sapete già cos'è successo, altrimenti ve lo diciamo noi. Anche se, riassumendo in poche parole, si potrebbe direi una cosa di questa edizione 2017: che è stato il trionfo di La La Land di Damien Chazelle. Ma andiamo con ordine.

 

Il globo dorato più ambito, quello per la prestigiosa categoria “Miglior film drammatico”, è andato a Moonlight di Barry Jenkins. Segue a ruota, per l'appunto, La La Land, “Miglior commedia o musical”.

 

Per quanto riguarda i premi relativi alle performance attoriali, Ryan Gosling e Emma Stone fanno doppietta e si portano a casa il premio rispettivamente come “Miglior attore in una commedia o in un musical” e "“Miglior attrice in una commedia o in un musical”, mentre Casey Affleck e Isabelle Huppert sono il “Miglior attore in un film drammatico” e la "“Miglior attrice in un film drammatico”. Isabelle Huppert vince grazie alla sua performance in Elle, che si porta a casa il globo dorato come "Miglior film straniero".

 

Saranno anche “non protagonisti”, ma intanto AAron Taylor Johnson e Viola Davis hanno colpito i critici e si sono aggiudicati i premi come miglior attore e miglior attrice nelle rispettive categorie per le pellicole Nocturnal Animals (Animali Notturni) e Fences.

 

Passiamo poi ai premi più tecnici, e anche qui spicca un solo nome: La La Land! Damien Chazelle vince infatti il globo dorato sia per la categoria “Miglior regia”, sia per la categoria “Miglior sceneggiatura”. Insomma, il 2017 si è aperto con le musiche di La La Land, e ora si vola di corsa verso gli Oscar.

 

Di seguito, la lista completa dei vincitori dei Golden Globe Awards 2017 (evidenziati in neretto) – In aggiornamento

 

 

 

CINEMA

 

 

Miglior film drammatico

Hacksaw Ridge (La battaglia di Hacksaw Ridge)

Hell or High Water

Lion (Lion - La strada verso casa)

Manchester by the Sea

Moonlight

 

Miglior commedia o musical

20th Century Women

Deadpool

Florence Foster Jenkins (Florence)

La La Land

Sing Street

 

Miglior attore in un film drammatico

Casey Affleck, Manchester by the Sea


Joel Edgerton, Loving


Andrew Garfield, Hacksaw Ridge
 (La battaglia di Hacksaw Ridge)

Viggo Mortensen, Captain Fantastic


Denzel Washington, Fences

 

Miglior attrice in un film drammatico

Amy Adams, Arrival

Jessica Chastian, Miss Sloane

Ruth Negga, Loving

Natalie Portman, Jackie

Isabelle Huppert, Elle

 

Miglior attore in una commedia o in un musical

Colin Farrell, The Lobster

Ryan Gosling, La La Land

Hugh Grant, Florence Foster Jenkins (Florence)

Jonah Hill, War Dogs (Trafficanti)

Ryan Reynolds, Deadpool

 

Miglior attrice in una commedia o in un musical

Annette Bening, 20th Century Women

Lily Collins, Rules Don't Apply (L'eccezione alla regola)

Hailee Steinfeld, The Edge of Seventeen

Emma Stone, La La Land

Meryl Streep, Florence Foster Jenkins (Florence)

 

Miglior attore non protagonista

Mahershala Ali, Moonlight

Jeff Bridges, Hell or High Water

Simon Helberg, Florence Foster Jenkins (Florence)

Dev Patel, Lion (Lion - La strada verso casa)

Aaron Taylor-Johnson, Nocturnal Animals (Animali Notturni)

 

Miglior attrice non protagonista

Viola Davis, Fences

Naomie Harris, Moonlight

Nicole Kidman, Lion (Lion - La strada verso casa)

Octavia Spencer, Hidden Figures (Il diritto di contare)

Michelle Williams, Manchester by the Sea

 

Miglior regista

Damien Chazelle, La La Land

Tom Ford, Nocturnal Animals (Animali Notturni)

Mel Gibson, Hacksaw Ridge (La battaglia di Hacksaw Ridge)

Barry Jenkins, Moonlight

Kenneth Lonergan, Manchester by the Sea

 

Miglior sceneggiatura

Damien Chazelle, La La Land

Tom Ford, Nocturnal Animals (Animali Notturni)

Barry Jenkins, Moonlight

Kenneth Lonergan, Manchester by the Sea

Taylor Sheridan, Hell or High Water

 

Miglior canzone originale

"Can't Stop the Feeling," Trolls

"City of Stars," La La Land

"Faith," Sing

"Gold," Gold

"How Far I'll Go," Moana (Oceania)

 

Miglior colonna sonora originale

Moonlight

La La Land

Arrival

Lion (Lion - La strada verso casa)

Hidden Figures (Il diritto di contare)

 

Miglior film d’animazione

Kubo and the Two Strings (Kubo e la spada magica)

Moana (Oceania)

My Life as a Zucchini (La mia vita da zucchina)

Sing

Zootopia (Zootropolis)

 

Miglior film straniero

Divines (Francia)

Elle (Francia)

Neruda (Chile)

The Salesman (Iran/Francia)

Tony Erdmann (Germania)

 

 

 

TELEVISIONE

 

Miglior serie drammatica

The Crown

Game of Thrones (Il Trono di Spade)

Stranger Things

This Is Us

Westworld

 

Miglior serie comedy o musical

Black-ish

Atlanta

Mozart In The Jungle

Transparent

Veep

 

Miglior miniserie o film per la tv

American Crime

The Dresser

The Night Manager

The Night Of

The People V. O.J. Simpson

 

Miglior attore in una serie drammatica

Rami Malek, Mr. Robot

Bob Odenkirk, Better Call Saul

Matthew Rhys, The Americans

Liev Schreiber, Ray Donovan

Billy Bob Thornton, Goliath

 

Miglior attrice in una serie drammatica

Caitriona Balfe, Outlander

Clare Foy, The Crown

Kery Russell, The Americans

Winona Ryder, Stranger things

Evan Rachel Wood, Westworld

 

Miglior attore in una serie comedy o in un musical

Anthony Anderson, Black-ish

Gael Garcia Bernal, Mozart In the Jungle

Donald Glover, Atlanta

Nick Nolte, Graves

Jeffrey Tambor, Transparent

 

Miglior attrice in una serie comedy o in un musical

Rachel Bloom, Crazy Ex-Girlfriend

Julia Louis Dreyfus, Veep

Sarah Jessica Parker, Divorce

Issa Rae, Insecure

Gina Rodriguez, Jane The Virgin

Tracee Ellis Ross, Black-ish

 

Miglior attore in una miniserie o film per la tv

Riz Ahmed, The Night Of

Bryan Cranston, All The Way

Tom Hiddleston, The Night Manager

John Turturro, The Night Of

Courtney B. Vance, The People V. O.J. Simpson

 

Miglior attrice in una miniserie o film per la tv

Felicity Huffman, American Crime

Riley Keough, The Girlfriend Experience

Sarah Paulson, The People V. O.J. Simpson

Charlotte Rampling, London Spy

Kerry Washington, Confirmation

 

Miglior attore non protagonista in una serie, in una miniserie o film per la tv

Sterling K. Brown, The People V. O.J. Simpson

Hugh Laurie, The Night Manager

Jon Lihtgow, The Crown

Christian Slater, Mr. Robot

John Travolta, The People V. O.J. Simpson

 

Miglior attrice non protagonista in una serie, in una miniserie o film per la tv

Olivia Colman, The Night Manager

Lena Headey, Game of Thrones (Il Trono di Spade)

Chrissy Metz, This Is Us

Mandy Moore, This Is Us

Thandie Newton, Westworld