Madoff, l’uomo che truffò il mondo

Inserire immagine
©ABC Studios

Arriva su Sky Cinema Uno, in prima tv e in due parti, Madoff, adattamento del libro firmato da Bryan Ross The Madoff Chronicles. Ad interpretare l’ex presidente del Nasdaq e autore della più grande truffa finanziare di sempre, Richard Dreyfuss. Appuntamento sabato 28 gennaio alle 21.15

 

E' uno sguardo agghiacciante sull'ascesa e sulla caduta di un uomo la cui avidità non conosceva limiti, scatenando una marea di miseria. Un Richard Dreyfuss istrionico, amorale, viscido e incontenibile, più che credibile in  Madoff (in onda in due parti, in prima tv, sabato 28 gennaio alle 21.15 su Sky Cinema Uno) nei panni di quel creatore di una sorta di alfa e omega di un progetto di frode conosciuto come lo schema Ponzi.

Ma chi è Bernie Madoff? Cominciamo col dire che questo ex presidente del Nasdaq è stato il cervello della più vasta truffa nella storia di Wall Street. Per questo motivo è stato condannato nel  giugno 2009 a 150 anni di carcere. Il massimo della pena che il detenuto 61727-054 sta attualmente scontando nel carcere di North Carolina.  I fatti di cronaca raccontano che  l'11 dicembre 2008, dopo anni di onorata carriera nel mondo della finanza, l'uomo viene arrestato dagli agenti federali con l'accusa di aver truffato i suoi clienti provocando un ammanco pari a circa 50 miliardi di dollari.

La serie, in onda in prima tv su Sky Cinema Uno e firmata da Raymond De Felitta si è, per l’appunto ispirata alla vita reale dell'ex broker e fin da subito ci trasporta nello spesso poco chiaro mondo della finanza, svelandoci gli scheletri nell'armadio di una delle più grandi truffe del secolo, costata miliardi di dollari ad ignari risparmiatori, spiegandoci con un linguaggio chiaro e semplice sistemi complessi, tematiche economiche solitamente appannaggio degli esperti del settore, umanizzando almeno nella prima parte la controversa figura del protagonista, in un gioco pericoloso ma efficace per mostrarci l'uomo dietro al criminale.