Vuoi il corpo di Emily Ratajkowski? Prova la barbabietola...

Inserire immagine
Emily Ratajkowski

Chi il limone, chi il pompelmo, chi la barbabietola, chi tre uova sode...il servizio di Kika Press racconta le tecniche utilizzate dalla star per essere sempre in forma: da Jennifer Aniston a Renée Zellweger, da Uma Thurman a Anne Hathaway...ognuna ha il suo segreto

Per le star, il proprio corpo è un investimento e mantenere la bellezza un vero e proprio lavoro: ecco perché per tenersi in forma si sottopongono a tanti, forse troppi sacrifici, soprattutto di natura alimentare.

Sempre più lunga è la lista delle star che seguono la dieta vegetariana, ma anche chi non fa scelte così drastiche ha i suoi trucchi per apparire sempre al meglio. Emily Ratajkowski, per esempio, ha dichiarato di non fare troppo esercizio fisico né di sottoporsi a dolorose privazioni a tavola. Quindi come fa ad avere un corpo così? Lo ha spiegato lei stessa al New York Times: “Amo la curcuma e il succo di barbabietola”, ha raccontato la modella, secondo la quale "è importante sentirsi bene con ciò che si mangia”.

Prima di ogni sfilata, l'Angelo di Victoria's Secret Adriana Lima assume solo liquidi, soprattutto spremute d'arancia. Un pompelmo prima di ogni pasto permette a Kylie Minogue di bruciare i grassi più rapidamente e i risultati si vedono! Omogeneizzati a colazione e pranzo per Reese Witherspoon... mentre di tre uova sode al giorno si è nutrita Nicole Kidman per Ritorno a Cold Mountain.

Uma Thurman
non cuoce nulla, fedele alla dieta crudista. Jennifer Aniston rinuncia alla colazione preferendo un succo di limone, tradizionale brucia-grassi. Anne Hathaway, invece, è da poco rientrata nell'esercito dei "carnivori", ma è stata a lungo vegetariana e per apparire emaciata per I Miserabili ha seguito una dieta da 500 calorie al giorno a base di rapanelli. Renée Zellweger si sazia con pochi cubetti di ghiaccio assunti prima dei pasti. Soprattutto vegetale è la dieta macrobiotica di Gwyneth Paltrow, che dalla sua tavola ha bandito carne, pesce, uova, latte: cosa mangerà?