Le Four Rooms di Quentin Tarantino

Inserire immagine
Tim Roth e Quentin Tarantino

Un viaggio nell'universo tarantiniano. Dal 4 al 12 febbraio il canale 304 di Sky Cinema omaggia il cinema di Quentin Tarantino. Tra le tante pellicole che vedremo c'è anche  Four Rooms. Il lungometraggio è diviso i 4 episodi , scritti e diretti da altrettanti giovani registi, legati dalla figura del fattorino Ted (interpretato da Tim Roth), che "vaga" per le quattro stanze di un alberho di Los Angeles.

Fortemente voluto da Quentin Tarantino, ecco le curiosità sul film

Quentin Tarantino ha una nuova casa. La domiciliazione è presso Sky Cinema che ospita tutti i film di Quentin Tarantino: dal 4 al 12 febbraio sul canale 304 di Sky Cinema si potranno vedere tutti i principali capolavori del regista, dalla prima tv The Hateful Eight a Le Iene, da Pulp Fiction ai due Kill Bill, da Jackie Brown a Foor Rooms fino a Dal tramonto all’alba. Nell'attesa vi raccontiamo dieci curiosità su Four Rooms in onda venerdì 10 febbraio in prima serata alle 21.15.

1 - Il protagonista è Tim Roth, ovvero il fattorino Ted, che vaga per le quattro stanze del Mon Signor, vecchio albergo di Los Angeles. Il personaggio è un omaggio a quello impersonato da Jerry Lewis in Ragazzo tuttofare che non a caso viene esplicitamente menzionato nell'episodi

2
-  Siamo in equlibrio tra l'ultimo giorno e l'inizio del nuovo alla reception di un famoso hotel di Los Angeles: assistiamo al passaggio di consegne tra il vecchio fattorino e il nuovo.

3
- Inizialmente il titolo doveva essere Five Rooms ma Richard Linklater, il quinto regista, lasciò il progetto poco prima che iniziasse la produzione e le stanze sono rimaste quattro.

4 - Il ruolo di Ted impersonato da Tim Roth in origine era stato scritto per Steve Buscemi, che però non accettò la parte avendo già interpretato il ruolo del fattorino in Barton Fink - È successo a Hollywood dei fratelli Coen.

5 - Quentin Tarantino ha sempre avuto la mania dei piedi. In molti film di Tarantino sono presenti numerosi riferimenti alle dita: in Four Rooms Norman (Paul Calderon) perde un dito.

6 - Le Four Rooms si chiamano Suite Luna di Miele; Stanza 404 l'Uomo Sbagliato: Stanza 309 I Maleducati; Attcio l'Uomo di Hollywood.

7 - L'episodio di Tarantino, L'uomo di Hollywood, è un remake di una puntata della famosa serie tv Alfred Hitchcock presenta del 1960, L'uomo del sud, con Peter Lorre e Steve McQueen. Tarantino però si è basato sul rifacimento del 1985 con John Huston e Kim Novak. La storia è tratta dal racconto "La scommessa" di Roald Dahl pubblicata nella raccolta Someone Like You del 1953.

8 - Il film è stato voluto da Tarantino come omaggio alla Nouvelle vague.

9 - Tarantino ha scelto gli altri registi tra i suoi ex compagni di classe al Sundance Institute di Robert Redford.

10
- Nel terzo episodio diretto da Robert Rodríguez, la scena in cui Antonio Banderas pettina all'indietro i capelli del figlio è stata poi ripresa in Spy Kids sempre diretto da Rodríguez ed interpretato da Banderas. Durante la terza stanza i bambini guardano alla TV Bedhead, primo cortometraggio di Rodríguez.