Kill Bill - Volume 1: Dieci curiosità sul film

Inserire immagine

Dal 4 al 12 febbraio sul canale 304 di Sky Cinema si potranno vedere tutti i principali capolavori di Quentin tarantino tra cui Kill Bill – volume 1, la prima parte della saga sulla vendicativa Sposa spadaccina. 

Scopri dieci curiosità sul film

Mercoledì 8 febbraio su Sky Cinema torna il primo volume di Kill Bill, quarto film di Tarantino e secondo con la sua musa Uma Thurman. Uscito nelle sale italiane nell’ottobre 2003 diventa immediatamente una pellicola cult. Il film, concepito durante le riprese di Pulp Fiction proprio da Tarantino e da Uma Thurman ha dovuto aspettare quasi dieci anni prima di vedere la luce.  Come in ogni film del regista le citazioni ad altre pellicole sono infinite tra cui spiccano gli omaggi ai film di Kung-fu tra cui numerosissime a Lady Snowblood di Toshiya Fujita e Cinque dita di violenza di Chang-Hwa Jeong.

 

Alcune curiosità sul film, in onda mercoledì 8 febbraio alle 21.15 su Sky Cinema

 

1) Gli ideogrammi nella locandina dicono “Kiru Biru”, la traduzione più vicina a Kill Bill

 

2) Dopo che O-Ren (Lucy Liu) dice alla Sposa che lei non può durare cinque minuti lottando con lei, mancano esattamente 4 minuti e 59 secondi alla fine del loro confronto

 

3) Sono stati usati più di 1700 litri di sangue durante la produzione del film

 

4) Inizialmente il film doveva essere un una lunga pellicola di 4 ore ma poi Tarantino ha deciso di dividerlo in due notando delle differenze tra i due capitoli. è stato comunque girato tutto insieme e le riprese sono durate 155 giorni

 

5) Tarantino ha scoperto la band The 5,6,7,8’s che suona nell’House of Blue Leaves, alla radio di un negozio mentre faceva shopping in Giappone, dopo aver comprato il cd li ha contattati scritturandoli

 

6) La scena di lotta nella House of Blue leaves è stata girata in otto settimame e la Motion Picture Association of America ha chiesto a Tarantino di tagliarla a causa delle troppe scene di violenza. Tarantino declina ma la vira in Bianco e Nero. La versione giapponese rimane a colori.

 

7) Il personaggio di O-Ren è stato riscritto da Tarantino per Lucy Liu dopo averla vista in Shanghai Noon.

 

8) Nel film vengono uccise 95 persone.

 

9) Tarantino ha offerto il ruolo della sposa a Uma Thurman per il suo 30simo compleanno.

 

10) Inizialmente nel film era compresa anche al sorella gemella di Gogo, Yuki. Tarantino ha considerato successivamente di basare un film su di lei ma l’idea non è mai andata in porto.