Capelli corti: ecco i trend delle star per il 2017

Inserire immagine

La conferma è arrivata dalla Notte degli Oscar: le star sono rientate verso un taglio di capelli...corto. La conferma arriva da questo servizio di Kika Press

Scarlett Johansson ci ha abituato a diversi colpi di testa, sia metaforici, come quando ha dichiarato di non amare la monogamia equiparandola a una prigione, sia reali, con tanto di veri e propri cambi di look.

Come la sera degli Oscar, dove ha sfilato in due momenti con due look diversi non solo per abito ma anche per pettinatura. Sul red carpet ha mostrato il suo lato romantico-punk e un po' osè, mentre al party di Vanity Fair ha optato per una mise decisamente dark, con una capigliatura ancora una volta diversa.

La star non è l'unica ad amare il corto e tutte le sue infinite sfaccettature. Non serve avere una lunga chioma, infatti, per giocare con i propri capelli. Al contrario!



Lo dimostrano per esempio Michelle Williams, affezionata da sempre ai tagli più corti e alle varianti del biondo più chiaro fino al cenere, e Kristen Stewart, che ha accompagnato un cambio di immagine pubblica proprio con un nuovo look, passando dalla romantica Belle di Twilight alla sex symbol del mondo LGBT con punte affilate scolpite dal gel. Disconnected undercut è il nome dato a questo taglio, dalle righe nette e asimmetriche, scelto per esempio da Pink o ruby Rose.

Per ogni età, basta guardare come doni alla giovanissima protagonista di Stranger Things Millie Bobby Brown, o alla bellissima Sharon Stone.

Se amate le tinte scure, prendete spunto da Ginnifer Goodwin o da Paz Vega. Insomma il trend per il 2017 è questo: potete averli castani, biondi o bianchi, l’importante, è che i vostri capelli siano molto corti!