Mothers and Daughters, una storia tutta al femminile

Inserire immagine

Sharon Stone, Susan Sarandon, Mira Sorvino sono fra le protagoniste del film “Mothers and Daughters” (Madri e figlie) diretto da Paul Duddridge, in onda, in prima tv, domenica 5 marzo alle 21.15 su Sky Cinema Uno  

Ambientato tra gli alti palazzi di Manhattan, dove si nasconde la vita di Rigby Gray (Selma Blair), una fotografa single, dallo stile hippy e con una carriera in ascesa, il film presenta un intreccio di storie tra madri e figlie nella varietà più colorata possibile. Inconsapevole che la sua vita cambierà presto e per sempre, le foto di Rigby inquadrano momenti di una trama che si divide tra madri, sorelle, amici e amanti, e dove anche una matrigna interpretata da Sharon Stone in stile Diavolo veste Prada, e una Mira Sorvino nella parte di una scrittrice confusa, madre mancata per un’adozione decisa troppo in fretta, ritrovano la strada dell’amore materno.

Momenti di varie vite femminili in circostanze diverse in un mondo moderno di femminilità dettata dai quei nove mesi che segneranno la vita di ognuno per sempre. Storie parallele che si srotolano attorno alla vita di Rigby incalzata a sua volta da una maternità inaspettata, che la vede davanti ad un bivio che forse la porterà ad intraprendere una strada diversa, contraria al suo carattere e al suo stile di vita.