Un Bacio: tre ragazzi alla ricerca della felicità

Inserire immagine

Mercoledì 5 aprile alle 21.15 in prima TV su Sky Cinema Uno arriva l’ultimo film di Ivan Cotroneo, Un Bacio. Una storia di amicizia e emarginazione che affronta con delicatezza il tema del bullismo, della discriminazione e dell’omofobia nelle scuole. Con Rimau Grillo Ritzberger, Valentina Romani e Leonardo Pazzagli

Lorenzo, Blu e Antonio hanno molte cose in comune: hanno sedici anni, frequentano la stessa classe nello stesso liceo in una piccola città del nord est, hanno ciascuno una famiglia che li ama. E tutti e tre, anche se per motivi differenti, finiscono col venire isolati dagli altri coetanei. La loro nuova amicizia li aiuta a resistere, fino a quando le meccaniche dell'attrazione e la paura del giudizio altrui non li colgono impreparati.

 

Ivan Cotroneo torna alla regia di un lungometraggio dopo La kryptonite nella borsa con un film sull’adolescenza, sulle prime volte e sulla ricerca della felicità incentrato su tre ragazzi solitari e problematici si trovano improvvisamente a condividere la vita. Lorenzo (Rimau Grillo Ritzberger) è gay e si è appena trasferito in città nella nuova famiglia adottiva, Blu (Valentina Romani) è una sedicenne ribelle e arrabbiata contro il mondo con un ragazzo lontano, Antonio è timido, poco sveglio e terrorizzato dal giudizio degli altri. La loro amicizia crescerà in un vortice di situazioni che passano dal dramma alla commedia al romanticismo sempre accompagnate  da una colonna sonora che unisce le adolescenze di tutti.

 

 

 

 

Il regista descrive il progetto come “un film che, per le tematiche che tratta è rivolto a tutti, adulti e non, ma che parla soprattutto ai ragazzi. Vorrei che Un bacio fosse un film soprattutto per loro, per i ragazzi. Ragazzi che mettono al primo posto l’amicizia. Che si sentono soli. Che hanno una terribile paura di essere diversi, e di venire giudicati. Di ritrovarsi un'etichetta addosso. Qualunque essa sia”.

 

 

Guarda il trailer:

 

 

Un bacio è in prima TV su SKy Cinema Uno mercoledì 5 aprile alle 21.15